PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arma del Genio in festa ricordando gli interventi del terremoto 2016 fotogallery

Festa dell’Arma del Genio a Piacenza, nella caserma Nicolai sede del 2° Reggimento Pontieri, alla presenza del comandante delle forze operative terrestri e di supporto, il generale Amedeo Sperotto e del comandante del Genio, il generale Francesco Bindi, insieme alle autorità civili e militari.

Nel corso della cerimonia si è tenuta la consegna dei riconoscimenti per gli interventi prestati in occasione del terremoto che ha colpito il Centro Italia nel 2016.

In particolare, è stata conferita la medaglia d’argento al valor dell’esercito alla bandiera di guerra dell’8° Reggimento Genio Guastatori di Legnago, la Croce d’Oro al merito dell’esercito alla bandiera del 2° Reggimento Pontieri, la croce d’argento al merito dell’esercito alla bandiera di guerra del 2° Reggimento Genio Guastatori Alpini di Trento, la Croce di Bronzo al merito dell’Esercito alla bandiera di guerra del 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta e la Croce di Bronzo al merito dell’esercito alla bandiera di guerra del 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona.

Il generale Sperotto ha decorato con la croce d’argento al merito dell’esercito il caporal maggiore capo scelto Vincenzo Viglia del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo e, con la croce di Bronzo al merito dell’esercito, il maggiore Maurizio Spaccini del 6° Reggimento Genio Pontieri di Roma e il capitano Giulio Ronsini del 2° Reggimento Genio Guastatori di Trento.

La cerimonia è proseguita con la consegna di una targa di benemerenza dell’associazione nazionale Genieri e Trasmettitori al 3° reparto infrastrutture e al Reggimento Ferrovieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.