Quantcast

Casa dolce casa: per gli italiani la propria abitazione è fondamentale

Più informazioni su

Casa dolce casa: quanto conta l’abitazione per gli italiani di oggi? La risposta proviene direttamente dal sondaggio effettuato da Doxa: secondo questo istituto, difatti, il 94% dei cittadini della Penisola considera la propria abitazione importante.

Nel 40% dei casi la risposta è stata “fondamentale”: il che testimonia una crescita negli ultimi anni, in merito al peso del proprio focolare domestico nella qualità di vita degli italiani. Fra gli altri dati importanti, troviamo i seguenti: il 48% degli italiani la vive in modo più profondo, passando più tempo al suo interno rispetto alla scorsa decade. Inoltre, il 33% degli intervistati è solito lavorare spesso a casa propria.

L’italiano ama prendersi cura della propria casa – I dati evidenziati dal report di Doxa continuano, e lo fanno all’insegna dell’attenzione dell’italiano nei confronti della propria casa. Ad esempio, la percentuale relativa ai lavoratori “domestici” include anche una corposa fetta di dipendenti (27%), oltre ai canonici liberi professionisti.

Questo testimonia che le abitazioni di oggi sono ambienti sempre più polifunzionali: dunque predisposti per essere vissuti in diversi momenti della propria quotidianità. Non a caso, gli italiani di oggi amano prendersi cura della propria casa, rendendola più accogliente e smart. Persino la sostenibilità rappresenta un fattore chiave per noi: il 75% degli italiani, infatti, sta riflettendo sulle soluzioni domestiche green e rispettose dell’ambiente. Basti pensare ai pannelli fotovoltaici e alla gestione attenta delle temperature interne. Infine, il 66% degli intervistati sta pensando di rendere la propria casa più hi-tech, ricorrendo alla domotica.

Cura della casa: una questione di dettagli – Avere cura della propria abitazione significa farlo considerando soprattutto i dettagli, siano essi grandi o piccoli. Ecco perché al momento in tanti ricorrono ad interventi di ristrutturazione più o meno massicci.

Quando si decide di ristrutturare un appartamento, però, possono emergere più dubbi che certezze: ci si sente spaesati, non si sa come procedere, e il timore è quello di spendere una cifra troppo elevata. In tal caso la soluzione migliore è rivolgersi a siti web come Ristrutturazioni.com che danno la possibilità di richiedere un preventivo per la ristrutturazione della casa, o più preventivi, consigliandoti professionisti esperti e affidabili a cui rivolgerti per ogni esigenza della tua abitazione.

Spesso la ristrutturazione è uno step obbligato – Attualmente solo il 55% degli italiani si ritiene totalmente soddisfatto della propria abitazione. La soluzione più efficace a questo dilemma, dunque, passa spesso dal prendere in considerazione un intervento di ristrutturazione. È un passaggio che permette di limare quei dettagli che non piacciono, o di ribaltare completamente la situazione originaria.

Ristrutturare un immobile, difatti, significa avere la possibilità di ridisegnarlo a nostra immagine e somiglianza: solo così potremo specchiarci in esso e rimanere contenti del risultato. Perché alla fine non importa quanto una casa è smart o tecnologica: ciò che conta è che sia un luogo all’interno del quale sentirci al sicuro e a nostro agio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.