PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra incisioni, scenografie e progetti contro il cyberbullismo: la mostra di fine anno del “Cassinari” fotogallery

Tra incisioni, scenografie e progetti contro il cyberbullismo: apre la mostra di fine anno del liceo “Cassinari” all’interno dei suoi spazi espositivi in via Scalabrini 71 a Piacenza. Nelle foto alcune delle installazioni e delle opere della mostra.

Sono diverse le sezioni di cui si compone la mostra, aperta al pubblico fino al 23 giugno. Sono presenti alcuni lavori relativi all’attività di Alternanza Scuola –Lavoro che complessivamente ha visto il coinvolgimento di 23 realtà culturali e produttive pubbliche e private del territorio piacentino.

Sono inoltre esposti gli esiti dei progetti relativi al finanziamento Pon (Programma Operativo Nazionale del Miur) 2014-2020 “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio” che l’IS Tramello-Cassinari ha svolto durante l’anno, che spaziano dalla archeologia alla danza moderna, dal restauro dell’arazzo antico al teatro.

È presente anche un progetto finanziato dal Comune di Piacenza e svolto con la collaborazione della Casa del Fanciullo: “Schermo nero: c’è una persona dietro al tastiera” consistente nelle rielaborazioni in forma creativa, affrontate dalle classi Prime, sul tema Cyberbullismo.

Nell’occasione il presidente della Banca di Piacenza Giuseppe Nenna ha consegnato alla scuola, come riconoscimento per il lavoro svolto, un’importante attrezzatura digitale per il laboratorio di video ripresa del Liceo. La cerimonia è stata allietata da alcuni brani musicali eseguiti dal Coro di Istituto diretto dalla prof.ssa Luisa Staboli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.