PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kickboxing, la Yama Arashi brilla all’Austrian Classic: una vittoria e otto medaglie

Più informazioni su

Brillanti risultati per la C.E. Yama Arashi all’Austrian Classic, manifestazione di kick boxing che si è disputata a Innsbruck e che rappresenta la seconda tappa del circuito di Coppa del Mondo, oltre a essere una delle otto prove del circuito World Series.

L’evento ha visto la partecipazione complessiva di 2124 atleti in rappresentanza di 28 nazioni; 353 gli italiani in gara, tra cui la delegazione piacentina guidata dal maestro Gianfranco Rizzi.

La vittoria della spedizione della C.E. Yama Arashi è stata firmata da Davide Colla, sempre più protagonista in campo internazionale e che si è aggiudicato la categoria Senior -69 chilogrammi nel Pointfight. Doppio bronzo, invece, per Devid Pintore nel Pointfight con il terzo posto nel prestigioso Grand Champion Open Weight oltre che nella categoria Senior -74 chilogrammi.

Inoltre, per il team piacentino altre sei medaglie, equamente suddivise tra argenti e bronzi: a firmare i secondi posti sono stati Andrea Pedrazzini (Light contact -65 chilogrammi cinture basse), Samuel Semema (Pointfight Old Cadet +57 chilogrammi cinture basse) e Roman Kryvyuk (Pointfight Junior Senior -75 chilogrammi cinture basse). Quest’ultimo ha conquistato anche il bronzo nell’analoga categoria -70 chilogrammi, mentre Michele Semema è giunto terzo nella categoria Pointfight Junior -69 chilogrammi.

A chiudere il cerchio (oltre a una decina di ulteriori piazzamenti di squadra), il bronzo di Davide Bacci nel Kick Light (Senior -94 chilogrammi).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.