PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La caserma di Gropparello “salvata dalla chiusura grazie alla Banca di Piacenza”

“La caserma di Gropparello salvata con l”intervento della Banca di Piacenza“. Tra le tante autorità e personalità ricordate dal comandante provinciale dei carabinieri Corrado Scattaretico nel corso della cerimonia per il 204° anniversario della fondazione dell’Arma, un ringraziamento particolare è stato rivolto all’avvocato Corrado Sforza Fogliani, presidente del comitato esecutivo della Banca di Piacenza, che ha elargito un importantissimo contributo alla sopravvivenza del presidio del comune della Val Chero.

Il Presidente Sforza Fogliani con il comandante provinciale Scattaretico

L’Istituto di credito ha infatti concesso all’Arma – a titolo gratuito –  due appartamenti attrezzati di sua proprietà a Gropparello. “La stazione di Gropparello rischiava di chiudere, con l’aiuto della Banca siamo riusciti a mantenerla e a far sì che restasse operativa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.