PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La mappa dei matrimoni finiti a Piacenza. Dove si divorzia di più?

Più informazioni su

Quali sono i comuni della provincia di Piacenza dove si divorzia di più?

Tolti dalla statistica quelli di montagna, dove il dato è condizionato dalla popolazione scarsa (vedi Cerignale, Ottone e Pecorara che svettano), il tasso di separazioni dopo il matrimonio più alto si registra a Travo con il 9,21 per cento, tallonato da Piozzano (9,12) e Gazzola (8,48).

Nel capoluogo Piacenza, la percentuale di divorzi è pari al 6,91, mentre a livello nazionale il tasso di divorzio si attesta, in media, sul 5,1%, e tuttavia presente forti differenze regionali.

La mappa puntuale comune per comune è stata pubblicata da Infodata de “Ilsole24Ore” con la possibilità di filtrare per provincia oppure cercare il proprio comune, confrontandolo con altri (basta aggiungerli alla selezione).

LA MAPPA

Secondo i dati Istat riferiti all’anno 2017 – afferma il quotidiano economico – oggi ci sono più di 1,5 milioni di persone che hanno sciolto il vincolo nuziale e non si sono risposate, mentre i coniugati sono invece poco meno di 29 milioni.

È nel Nord Ovest dove queste percentuali sono più alte: i comuni dove il valore supera il 20% si trovano tra la Valle d’Aosta e il Piemonte.

Considerando però i soli comuni maggiori (quelli con almeno 10.000 abitanti), la forbice geografica si allarga, restando però tutta al centro-nord. Livorno supera il 14%, Trieste il 12% e Aosta l’11%. Il sud ha, quasi ovunque, tassi inferiori alla media nazionale: con i dati aggregati per provincia troviamo in fondo alla classifica Agrigento, Crotone e Caserta.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.