PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La polizia ritrova uno scooter Fifty rubato negli anni ’90

Più informazioni su

Lotta a furti, droga e prostituzione, operazione in undici province, a Piacenza 24 denunce, 4 arresti. Ritrovato anche uno scooter Fifty Malaguti rubato negli anni ’90.

È il frutto di servizi compiuti in città dai vari reparti della Questura nella settimana dal 18 al 24 giugno. L’attività, disposta dalla direzione centrale anticrimine, ha portato a denunciare a piede libero un cittadino albanese per rapina, un marocchino e un egiziano per porto abusivo di coltello, un sei soggetti italiani, un tunisino, due rumeni e due marocchini.

Inoltre sono stati deferiti a piede libero per detenzione e spaccio di stupefacenti tre italiani, due marocchini e un egiziano. All’elenco si aggiungono anche quattro denunce per ricettazione (nei confronti di tre rumeni e un italiano); nello stabile dove alloggiano gli agenti hanno rinvenuto uno scooter Fifty Malaguti, sottratto al legittimo proprietario oltre 20 anni fa, e una smerigliatrice’ a sua volta rubata.

Nell’ambito della stessa operazione si collocano anche quattro arresti, di cui è già stata data notizia: quello del 24enne accusato di tentato omicidio, quello della 21enne per spaccio di stupefacenti nella zona di Piazzale Genova e l’esecuzione di un ordine di carcerazione nei confronti di un soggetto egiziano per stupefacenti.

Inoltre è stato eseguito in Belgio un mandato di arresto europeo nei confronti di una cittadina nigeriana, accusato di sfruttamento della prostituzione a Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.