PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Everest si congeda dal suo pubblico, festa alla Raffalda

L’Everest Piacenza Pallanuoto si appresta ad affrontare la penultima giornata di campionato alla piscina Raffalda alle ore 17 di sabato. Ultima apparizione casalinga per i giovani ragazzi di Fresia che vogliono salvaguardare quell’insperato quarto posto sul quale mai nessuno, ad inizio stagione, avrebbe scommesso.

“Abbiamo partecipato alla Coppa Lombardia vinta venerdì scorso – spiega il tecnico Fresia – proprio perché diverse erano le incognite che si prospettavano sulla ringiovanita squadra e la partecipazione alla Coppa era proprio finalizzata a iniziare a testare il gruppo molto presto, proprio per raggiungere l’obiettivo salvezza. Invece poi le cose sono andate molto meglio ed è ora un onore cercare di difendere questo quarto posto”.

Ospite di turno l’Arese, penultimo in classifica, che si giocherà le ultime chances per non retrocedere e dunque, pur essendo una partita di fine stagione, non mancano gli interessi e sicuramente entrambe le squadre mireranno a far propri i tre punti utili per i rispettivi obiettivi. La squadra di Fresia lamenta due assenze, cioè quella dell’ala Comassi e quella del difensore Furini, che saranno colmate dai due giovanissimi Guasconi ed Anceschi.

L’Everest si è allenata in settimana con grande puntiglio e sull’onda dell’entusiasmo della bella vittoria della Coppa Lombardia ottenuta venerdì scorso: un successo che bene ha fatto a tutto il morale della squadra, ben si sa forte più nella coesione del gruppo che nelle singole individualità, che comunque hanno il loro indubbio valore.

Al termine della partita presso alla Raffalda il sodalizio piacentino ha organizzato la consueta festa di fine anno dove tutti i componenti della società, nonché tifosi, parenti ed amici, si ritroveranno per festeggiare un’altra stagione di grande livello.

I convocati per la partita di sabato sono: Bernardi, Schiavo, Mastrogiovanni, Lamoure, Martini, Bianchi, Merlo, Fanzini, Cighetti, Zanolli, Guasconi, Anceschi, Sartori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.