PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo “sbarco in Lombardia” compie 10 anni, il tuffo in Po di Mistraletti foto

Un tuffo nel Po alla “conquista” della Lombardia. Compie dieci anni l’iniziativa di sensibilizzazione ambientale ideata dal medico piacentino Carlo Mistraletti, che anche in questa occasione non ha rinunciato ad una nuotata nelle acque del Grande Fiume tra il ponte stradale e quello ferroviario.

Quest’anno lo “Sbarco in Lombardia”, nell’anniversario di quello di Normandia durante la Seconda Guerra Mondiale, è stato dedicato al dottor Pietro Bassi, all’artista Camilian Demetrescu e al giornalista Sandro Pasquali. Mistraletti si è tuffato in acqua per raggiungere la sponda lombarda, con tanto di imbarcazioni al seguito: obiettivo dell’iniziativa, sensibilizzare la Regione Lombardia e dare impulso ad una collaborazione con le altre regioni bagnate dal Po per combattere il progressivo inquinamento delle acque e valorizzare meglio il fiume.

Non per niente lo slogan della manifestazione è “Lambrum et Olona flumina purificanda sunt”, vale a dire il Lambro e l’Olona devono essere purificati visto che ormai da tempo inquinano il Grande Fiume.

IL VIDEO (da Facebook)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.