PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Morfasso “capitale” dei droni. Primo raduno di professionisti e appassionati

Morfasso ospiterà nel weekend del 7 e 8 luglio prossimi “DronePiace”, il primo raduno di professionisti ed appassionati di droni con l’organizzazione di Gian Francesco Tiramani, in collaborazione con il Comune di Morfasso, la locale Croce Verde e Dronisport.it.

Presso il campo sportivo del capoluogo dell’alta Val d’Arda sarà allestito un campo volo disponibile per tutti, anche per tutti i piacentini e non (grandi e piccoli) che hanno acquistato un drone e vogliono confrontarsi con chi ha esperienza di pilotaggio per imparare ad usarlo in modo sicuro e nel rispetto delle regole.

Sarà possibile vedere anche le ultime novità che il mercato propone, sia per le operazioni professionali che per il puro divertimento. Si svolgeranno inoltre alcune tavole rotonde dedicate a diverse applicazioni professionali ed all’aggiornamento della normativa, sia italiana che europea.

Il clou del raduno sarà la dimostrazione di ricerca e soccorso (una delle prime nel nostro Paese): alle 17 di sabato 7, sempre presso il campo sportivo, verranno impiegati droni dotati di termocamere per la ricerca di persone scomparse e saranno testati per la prima volta sistemi per comunicare e rassicurare le persone da soccorrere, nonché gruppi luminosi per illuminare dall’alto le zone operative.

Le immagini in arrivo dai droni saranno trasmesse in diretta al centro di comando ecControllo dove i vari responsabili istituzionali (invitati a presenziare dal sindaco di Morfasso) potranno valutare la situazione e prendere le decisioni opportune per rendere le operazioni di soccorso efficaci e tempestive.

La nostra provincia ancora all’avanguardia nel settore del soccorso e nell’impiego delle tecnologie di ultima generazione: fu proprio Tiramani già nel 2004 a condurre le prime sperimentazioni sull’impiego di mezzi aerei radiocomandati per offrire supporto alle operazioni di soccorso ed una dimostrazione reale si tenne vicino allo stadio di Piacenza con mezzi che, però, non presentavano le soluzioni robotiche che invece oggi consentono di offrire un contributo determinante nelle emergenze di Protezione Civile.

Il programma dettagliato dell’evento:

SABATO 7 LUGLIO

Ore 10:30 – Cocktail di benvenuto presso il Municipio di Morfasso con il saluto del Sindaco

Ore 11:30 – Prove e dimostrazioni al campo volo

Ore 13:00 – Pranzo convenzionato (su prenotazione) presso Osteria Zia Valentina

Ore 15:00 – Presentazione e dimostrazione ultime novità del mercato dei droni civili con diversi prodotti

Ore 17:00 – Dimostrazione di ricerca e soccorso con drone dotato di termocamera (con la presenza di rappresentanti istituzionali), in collaborazione con la P. A. Croce Verde di Morfasso, presso campo volo

Ore 18:30 – Tavola rotonda “La situazione normativa in Italia ed Europa” – Presso edificio scolastico

Ore 20:30 – Cena convenzionata (su prenotazione) presso Osteria Zia Valentina

DOMENICA 8 LUGLIO

Ore 9:30 –Tavola rotonda “Potenzialità dei droni in Geomatica” – Presso edificio scolastico

Ore 11.00 – Tavola rotonda “Come i droni possono rivoluzionare le indagini archeologiche; i primi dati delle sperimentazioni italiane”

Ore 12:30 – Pranzo convenzionato (su prenotazione) presso Osteria Zia Valentina

Nel pomeriggio: prove e dimostrazioni di volo

Per chi volesse portare famigliari o amici saranno disponibili attività alternative:

– Noleggio mountain bike con personale che accompagna

– Sentieri segnati (con guida stampata) tra panorami unici

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.