PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nascosti nell’auto 153mila euro in contanti. Latitante arrestato foto

Latitante con 25 alias fermato con oltre 150mila euro in contanti nascosti in macchina. È accaduto nella serata di giovedì a Piacenza. Sono stati i carabinieri del nucleo informativo, nei pressi di un albergo, a seguire e intercettare una coppia, fermata a bordo di un’auto.

carabinieri soldi sequestrati

A tradire i due uno dei tanti alias (identità fittizie) che si erano creati: 10 uno e ben 25 l’altro. Grazie agli accertamenti, i militari hanno infatti scoperto che uno dei due, di 42 anni, doveva scontare una condanna di oltre sei anni per reati commessi a Pordenone, Macerata e Messina.

La posizione della coppia, entrambi di etnia sinti con una lunga lista di precedenti, si è aggravata quando gli uomini dell’Arma hanno trovato, all’interno di una borsa nascosta in auto, ben 152mila e 900 euro in contanti, sulla cui provenienza i due, che risultano nullafacenti, non sono stati in grado di fornire convincenti spiegazioni.

carabinieri soldi sequestrati

Il 42enne è stato tratto in arresto: dovrà inoltre rispondere dell’accusa, insieme alla persona che era con lui, di 54 anni, della ricettazione del denaro.

“Non escludiamo – evidenzia il comandante provinciale dell’Arma colonnello Corrado Scattaretico – che si trovassero qui per commettere truffe o magari incontrarsi con qualche complice. Per questo stiamo svolgendo una serie di accertamenti anche sul denaro che potrebbe provenire da paesi esteri, considerato che una delle fascette con cui erano raccolte le banconote è riconducibile all’area tedesca”. “Certo è che persone con tanti precedenti in possesso di così tanti soldi ci preoccupano”.

I carabinieri hanno diffuso la fotografia della persona arrestata (qui sotto), con l’appello a eventuali vittime di reati, o a chiunque avesse informazioni utili, a contattare (anche in forma anonima) l’Arma.

Il latitante arrestato dai carabinieri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.