Quantcast

Permesso di soggiorno falso e foglio di via “ignorato”, due pregiudicati in carcere

Più informazioni su

Permesso di soggiorno falso e foglio di via “ignorato”, due pregiudicati domiciliati a Piacenza portati in carcere dalla squadra mobile.

Il primo è un egiziano classe ’89, colpito da diverse espulsioni e condannato a 8 mesi di detenzione dal tribunale di Padova, perché accusato di aver creato un permesso di soggiorno fasullo (prendendo a modello un suo documento scaduto), al fine di trasferire la proprietà di un veicolo in suo favore. Lo straniero è stato rintracciato nei giorni scorsi dagli agenti e accompagnato alle Novate.

Stesso destino per un 31enne egiziano, a sua volta irregolare sul territorio nazionale, condannato a tre mesi per non aver ottemperato al rimpatrio con foglio di via obbligatorio da Cremona. Il giovane, domiciliato a sua volta in città, è stato a sua volta condotto alla casa circondariale per scontare la pena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.