PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Prefetto in visita a Fiorenzuola: “Sicurezza, fondamentale collaborazione con i Comuni”

Nell’ambito degli incontri istituzionali organizzati per conoscere direttamente e più approfonditamente le realtà territoriali, il Prefetto di Piacenza Maurizio Falco, insieme al Questore Ostuni, al Comandante dell’Arma dei Carabinieri Scattaretico ed al Comandante della Guardia di Finanza Sanapo, ha fatto visita al Comune di Fiorenzuola D’Arda, accolto dal Sindaco Gandolfi. All’incontro hanno preso parte anche gli Assessori Brauner, Minari e Rossi.

Il Prefetto ed i vertici delle Forze di Polizia hanno voluto confermare “la vicinanza e l’attenzione delle istituzioni statali alla comunità di Fiorenzuola”. Il Prefetto ha, poi, messo in luce “il costante impegno per la tutela della sicurezza dei cittadini, svolto in piena concordanza dalle Forze di Polizia, a Fiorenzuola come nel resto della Provincia, ed ha sottolineato quanto sia preziosa la collaborazione con gli Enti locali per lavorare sulla prevenzione ed anticipare il verificarsi di eventi per la collettività”.

Diversi – fa sapere la Prefettura – gli argomenti oggetto della riunione, tra cui il disagio giovanile “che si manifesta anche attraverso comportamenti non solo dannosi per la salute dei ragazzi ma che, talvolta, arrecano disturbo alla collettività, con schiamazzi e piccoli danneggiamenti”.

Al riguardo, il Prefetto ha ricordato che la tematica è anche al centro di approfondimenti per l’adozione di ogni idonea iniziativa da parte di un tavolo di lavoro, che si riunisce in Prefettura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.