PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In Prefettura la consegna delle onoreficenze, l’omaggio al Colonello Scattaretico fotogallery

Festa della Repubblica a Piacenza: dopo la cerimonia del mattino, nel tardo pomeriggio del 2 giugno in Prefettura la consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Cerimonia in Prefettura con le onoreficienze

Consegnate una Medaglia di Bronzo al Valor Civile e delle Medaglie d’Onore concesse ai cittadini italiani, militari e civili, deportati nei lager nazisti ed ai familiari dei deceduti.7

Nelle foto e nel video alcuni momenti della cerimonia alla presenza dei sindaci e delle autorità civili e religiose.

Parole di elogio del prefetto Maurizio Falco per uno dei premiati, il comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri Corrado Scattaretico che dopo l’estate lascerà Piacenza per il Comando generale di Roma.

“Grazie perchè Piacenza ha conosciuto un uomo di grande qualità e il tuo successore non avrà vita facile”.

Anche il vescovo Gianni Ambrosio ha salutato il colonnello Scattaretico.

I destinatari delle Medaglie d’Onore sono:

ALLA MEMORIA

Sig. Luigi Calabrini internato presso M. Stammlager XI B e destinato al lavoro coatto ad Hannover dal 12/09/1943 al 10/04/1945

Sig. Claudio Dotti deportato in Germania dal 12/09/1943 al 20/08/1945

I destinatari delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana sono:

COMMENDATORE

Col. Corrado Scattaretico, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Piacenza dal settembre 2015.

Dopo aver frequentato la storica Scuola Militare della “Nunziatella” a Napoli e successivamente l’Accademia Militare di Modena, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza alla “Sapienza” e la laurea specialistica in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna presso l’Università di Roma-Tor Vergata. Ha perfezionato la sua formazione, inoltre, partecipando a numerosi corsi di specializzazione. Dal 1990, ha comandato la V Compagnia Allievi Carabinieri di Chieti ed, in seguito, la Sezione Omicidi di Napoli nonché le Compagnie dei Carabinieri di Piazza Armerina, di Randazzo, di Chiavari e – promosso Maggiore – il Comando del Reparto Operativo di Frosinone.

Da Tenente Colonnello, ha frequentato il 9° Corso dell’Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze, venendo prescelto quale tutor ed insegnante per il successivo 10° Corso. Nominato Colonnello nel 2011, fino al 2015, ha ricoperto l’incarico di Responsabile della Cooperazione Internazionale di Polizia del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri capeggiando le delegazioni italiane per la cooperazione internazionale di polizia al G8 ed al Consiglio UE durante i periodi di Presidenza italiana dei citati consessi internazionali.

CAVALIERE

Sig. Antonio Vergata. In qualità di Sottufficiale ha prestato servizio presso il Ministero della Difesa dal 1979 al 2015. Dal 1981 fino al termine del servizio ha operato presso il 6° REPARTO INFRASTRUTTURE DI BOLOGNA– UFFICIO DI PIACENZA assolvendo all’incarico di Sottufficiale addetto alla Sezione alloggi di Piacenza.

Il destinatario della Medaglia di Bronzo al Valore Civile è :

Sig. Gianpaolo La Porta Attuale dipendente dell’Istituto Bancario Carige sede di Piacenza. Nel 2008, cassiere dell’Istituto Bancario Carisbo in Reggio Emilia, durante una rapina, è riuscito, dopo una breve colluttazione, a immobilizzare il malvivente assicurandolo alle Forze di Polizia.

La cerimonia si è avvalsa della preziosa collaborazione degli studenti dell’Istituto alberghiero ed agrario “Raineri Marcora” e del Conservatorio Nicolini che avranno la possibilità di mettere in luce le competenze acquisite e le capacità sviluppate nei corsi di studio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.