PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Rivedere l’organizzazione dell’ospedale di Castello”. Lettera aperta al sindaco

Ospedale di Castelsangiovanni, il Comitato “I Castlan I Disan No” ha depositato e protocollato in Comune una “lettera aperta” all’attenzione del Sindaco Lucia Fontana, in qualità di Vicepresidente della Conferenza Territoriale Socio-sanitaria e capofila del distretto di Ponente del Comune di Castel San Giovanni, dove sorge l’Ospedale.

“Alla luce della grave situazione che si sta delineando nell’Ospedale di Castelsangiovanni e delle dichiarazioni effettuate dal Direttore Generale Asl Baldino in Conferenza Territoriale Socio-sanitaria lo scorso 30 maggio che prevedevano un’apertura nei confronti dell’eventuale piano di riordino se i sindaci lo chiederanno – spiega la presidente del Comitato Silvia Brega -, abbiamo redatto un documento ufficiale da sottoporre al sindaco Fontana, che insieme a tutti i sindaci della Valtidone deve farsi portavoce della volontà popolare nella difesa della sanità pubblica piacentina, e in particolare del presidio ospedaliero della Val Tidone, richiedendo esplicitamente e con fermezza la pemanenza delle urgenze in Chirurgia e il bando di concorso di Primariato di Chirurgia e pretendendo il mantenimento dell’Unità Operativa Complessa di Coloproctologia”.

LA LETTERA APERTA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.