Sabato e domenica il Trofeo nazionale “Vittorino da Feltre” con numeri da record

Più informazioni su

Numeri da record per la trentottesima edizione del Trofeo na-zionale di nuoto “Vittorino da Feltre”, importante evento agonistico organizzato dalla so-cietà del Presidente Roberto Pizzamiglio e in programma domani e domenica 17 giugno.

Nella vasca scoperta da 50 metri, infatti, saranno più di 900 gli atleti in rappresentanza di oltre trenta società che si contenderanno l’ambito trofeo, che nelle ultime sette edizioni ha visto la Vittorino primeggiare.

L’evento è stato presentato oggi nel corso di una conferenza dal Presidente del sodalizio biancorosso Roberto Pizzamiglio, dal Consigliere delegato al nuoto Luigi Zangrandi, dal responsabile tecnico Gianni Ponzanibbio e dal ten. Mattia Forcignanò del 2° Reggimento Genio Pontieri, che anche quest’anno collabora con la Vittorino mettendo a disposizione l’area parcheggio all’interno dello Scalo Po.

“Quest’anno – ha commentato Pizzamiglio – abbiamo raggiunto la ragguardevole cifra di 2.800 atleti-gara, in ulteriore aumento rispetto allo scorso anno. Siamo alla trentottesima edizione di un evento agonistico importante non solo per la Vittorino, ma per tutto lo sport piacentino dato che questo trofeo è uno dei più blasonati in Italia a livello giovanile. Rin-grazio il Genio Pontieri e tutti quelli che hanno lavorato e collaborato per mettere in scena ancora una volta questo evento, ma anche i nostri soci che nel fine settimana dovranno sopportare qualche sacrificio sicuramente ripagato dallo spettacolo sportivo che questo trofeo potrà offrire”.

Le gare inizieranno sabato mattina alle 9,30 e proseguiranno fino alle 13 con pausa per il pranzo e ripresa pomeridiana alle 14,45; stesso programma anche domenica 17 giugno con le premiazioni che, nel pomeriggio, concluderanno la manifestazione verso le 18.

Il Trofeo si articolerà nelle specialità che da sempre lo caratterizzano: gare dei 50, 100 e 200 stile libero, dorso, farfalla e rana, 200 misti e 400 stile libero per atleti delle categorie Esordienti A e B, Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior. Nell’occasione verranno anche asse-gnati due importanti riconoscimenti: il Memorial Angelo Alborghetti, giunto alla 22ª edi-zione in onore dell’ex Fiduciario provinciale della Federnuoto, che premierà due giovani nuotatori o due tecnici che si sono distinti per le loro capacità, e il Memorial Alberto Corti, premio istituito sette anni fa e che verrà assegnato ad un giudice scelto dal gruppo Uffi-ciali di Gara della nostra provincia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.