Sconfitta a testa alta per l’Everest nell’ultima di campionato

L’Everest si congeda da questa bellissima stagione con una sconfitta al termine di una prova di qualità in una gara con in palio il terzo posto in classifica. Contro lo Spazio Sport One è stata partita vera, nonostante l’ultima giornata di campionato, giocata da entrambe le squadre a viso aperto e con grande tasso agonistico, forse eccessivo nel finale quando qualcosa è sfuggito di mano al direttore di gara.

Al Piacenza va comunque il merito di un essere rimasta in gara fino all’ultimo nonostante l’assenza di due difensori di ruolo, sostituiti comunque molto bene dai giovanissimi Anceschi e Nani, e con qualche pezzo di troppo perso durante la partita. Mastrogiovanni per un colpo al volto, Fanzini e Martini per somma di espulsioni e Merlo per proteste, tutti esclusi nei due tempi finali, hanno impoverito il settebello piacentino che ha comunque retto fino alla fine dimostrando carattere e un buon tasso tecnico anche con sei pedine fuori.

Partita vera, dunque: ad iniziare le danze è una bellissima azione al volo avviata da Bernardi; servizio per Zanolli che con un assist preciso mette Merlo in condizione di segnare al volo. Lo Spazio Sport One reagisce bene e realizza con l’ex Riva solo davanti al portiere, Fumagalli F. con un tiro dal perimetro e Carrara dalla distanza. Controreazione piacentina, con una bellissima giocata di Fanzini al centro ed una bella rete di Bianchi che piazza la palla sopra la testa del portiere avversario in superiorità.

Con il risultato in parità si va al secondo tempo, ed a passare in vantaggio è ancora una volta l’Everest grazie ad una “palombella” di Bianchi. Gli orobici non ci stanno: Dell’Orto in superiorità ed Oggioni, che approfitta di una sbavatura difensiva, portano sul 5 a 4 il risultato a favore dei padroni di casa. Ma il Piacenza non molla, c’è e reagisce portando in gol Zanolli in superiorità, chiudendo così la metà gara ancora in pari.

Come nei primi due tempi è ancora la squadra di Fresia a portarsi in avanti nel decisivo terzo tempo grazie ad una bella rete di Zanolli, prima del nuovo pari di Mariani lasciato colpevolmente solo davanti all’incolpevole Bernardi. E’ qui, subito dopo il pareggio orobico, che il Piacenza comincia a perdere i pezzi, ma un guizzo del giovanissimo Nani, inseguito da più avversari, porta sul 6 a 7 il risultato. Finale in bianco per i piacentini, che subiscono due reti ad opera di Carrara e Fumagalli chiudendo così in vantaggio di un goal il terzo tempo.

La quarta frazione di gioco inizia con l’espulsione di Merlo, che lascia la squadra senza centri di ruolo, ma nonostante questo Zanolli riporta in pari il risultato. Occasioni da entrambe le parti, due superiorità numeriche non sfruttate dai piacentini, l’infortunio di Mastrogiovanni e la terza espulsione di Martini, aprono la strada a metà del tempo all’ultimo definitivo goal di Fumagalli E. in superiorità. Il Piacenza ha dato tutto, chiudendo così un campionato con una sconfitta ma a testa alta.

CAMPIONATO SERIE C – GIRONE 1

SPAZIO SPORT ONE – EVEREST PIACENZA PALLANUOTO 9 – 8 (3 – 3) (2 – 2) (3 – 2) (1 – 1)

Spazio Sport One: Gamba, Carrara 2, Fumagalli F 1., Dell’Orto 1, Conti, Oggioni 1, Raimondi, Biondi, Mariani 1, Riva 1, Fumagalli E. 2, Esposito Pelandi. All. Pribetic.

Piacenza: Bernardi, Schiavo, Mastropasqua, Nani 1, Martini, Bianchi 2, Merlo 1, Fanzini 1, Cighetti, Zanolli 3, Comassi, Anceschi. All. Fabio Fresia.

Sup. Num.: Spazio Sport One 3/9 (0/2, 2/2, 0/2, 1/3) Piacenza 2/6 (1/1, 1/2, 0/1, 0/2)

Rigori: Spazio Sport One 0/0 Piacenza 0/0

Arbitro: Nicoletta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.