Stati generali della Ricerca, Barbieri “Diventeranno appuntamento consolidato” fotogallery

“Questo è stato l’inizio di un percorso, gli Stati Generali della Ricerca diventeranno un appuntamento consolidato che si ripeterà anche durante l’anno. Ad ottobre sceglieremo un’area tematica e la svilupperemo”.

È l’annuncio del sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri, alla chiusura della due giorni dedicata agli Stati Generali della Ricerca, tenutasi tra Palazzo Gotico e Sant’Ilario. Venerdì 15 e sabato 16 giugno Piacenza è diventata un vero e proprio polo di innovazione, con incontri e dibattiti che hanno visto tra gli ospiti professionisti e docenti nei vari ambiti della ricerca.

“Con l’assessore regionale Patrizio Bianchi – ha detto il sindaco, che ha chiuso la rassegna insieme alla vice Elena Baio – abbiamo organizzato una due giorni di spessore con contenuti alti, e proprio da qui mi aspetto che escano idee per l’intero paese. Siamo consapevoli della potenzialità che abbiamo. Università città e imprese devono essere sinergiche e condividere dei percorsi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.