Tennistavolo, Arianna Barani (Corte) agli Europei giovanili con la maglia azzurra

Dopo Olimpiadi, campionati Mondiali ed Europei assoluti, i campionati Europei giovanili rappresentano una delle tappe più importanti a livello internazionale: la quindicenne Arianna Barani, al suo primo anno juniores, si toglierà la maglia della Teco Corte Auto per indossare quella azzurra con cui disputerà la competizione in programma a Cluj Napoca (Romania) dal 15 al 24 luglio.

Dopo una stagione eccezionale, Arianna si è meritatamente conquistata la convocazione per l’appuntamento di primaria importanza: sue compagne di squadra saranno Jamila Laurenti (numero uno incontrastata, ma battuta proprio da Arianna al debutto in serie A-1 contro Vallecamonica), Martina Nino e Valentina Roncallo.

LA PREPARAZIONE AL CENTRO OLIMPICO DI FORMIA – Il ct delle azzurrine Giuseppe Del Rosso ha programmato una lunga preparazione al centro federale Coni di Formia dal 22 giugno fino alla partenza degli Europei. La squadra partirà in seconda divisione e cercherà la promozione in prima, in una competizione alla quale parteciperanno oltre quaranta nazioni. Lo scorso anno in Portogallo la Russia fece man bassa di titoli, e anche in questa edizione parte tra le favorite insieme a Romania, Germania, Francia e Polonia.

UNA TRADIZIONE CHE CONTINUA – Una convocazione azzurra che per il club di Cortemaggiore significa la prosecuzione di una tradizione iniziata nella stagione 1995/96 con Mattia Crotti e proseguita con Giulia Cavalli fino ad arrivare a Simone Dernini, che nel 2009 partecipò al suo ultimo campionato europeo juniores in quel di Praga: in quell’occasione, nella gare a squadre, gli azzurrini con Simone protagonista sfiorarono il podio piegati in extremis dal Portogallo.

Arianna Barani ha iniziato a praticare la disciplina all’età di 7 anni, dopo i progetti scolastici del club, e fin dalla categoria giovanissimi ha iniziato ad ottenere titoli e medaglie nazionali; di pari passo la sua scalata nelle classifiche assolute, fino ad arrivare a diventare un’ottima seconda ed esordire positivamente nella massima serie di A-1.

Tanti i segni di stima e apprezzamento arrivati alla giovane pongista e al club magiostrino: dall’amministrazione comunale, con l’attuale assessore allo sport Mario Fantini e il suo predecessore Matteo Rancan, tifosissimo del club, a Fosco Chiusa in rappresentanza del Circolo Anspi, ai commercianti, passando per altre associazioni sportive fino ad arrivare a Don Giancarlo Plexi, Vicario Zonale dell’unità pastorale, e a diversi cittadini.

Insomma, tutta Cortemaggiore, dopo la votazione risultata vincente di “Vota il tuo campione”, si è di nuovo unita a valorizzare una  maglia azzurra che, sportivamente e non solo, dà lustro e importanza al borgo della valdarda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.