PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tu S.ei M.eraviglia, una sfilata per la lotta alla sclerosi multipla

Più informazioni su

Domenica 17 giugno alle 19 si terrà presso il Chiostri della Chiesa di Santa Maria di Campagna, in via Campagna a Piacenza, l’evento di sensibilizzazione sul tema donna e sclerosi multipla che prevede una sfilata con accompagnamento musicale del Coro InCanto Libero e dal duo musicale Le Socie.

L’evento nasce da un progetto di Francesca Salotti, realizzato con la collaborazione di A.I.S.M. Sezione di Piacenza, Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza e circolo culturale Chez Art. L’ingresso ai Chiostri è libero ed eventuali offerte saranno devolute alla sezione AISM di Piacenza.

A presentare la serata Pier Cesare Licini di Chez Art con Esmeralda e Maria Antonia; il tema dell’evento verrà introdotto dall’intervento del fisiatra Roberto Antenucci, fra l’altro membro del coro e medico delle donne partecipanti, affette da sclerosi multipla, che sfileranno con abiti di “Danzando”, acconciature di Monica Rossi e Free Style e trucco di NAT.

Tu S.ei M.eraviglia, il titolo dell’avento, ricorda la malattia ma pure la meraviglia che ciascuna di queste donne porta con sè: per una notte diventeranno meravigliose principesse senza mai perdere il loro animo da guerriera, e questo verrà evidenziato durante tutta la serata. Principesse per una notte, guerriere sempre: le donne che sfileranno indosseranno solo la loro bellezza e la loro fierezza, e per quella sera la malattia resterà solo in disparte a guardarle e a meravigliarsi di loro.

Non era mai stata organizzata un sfilata di donne con sclerosi multipla a Piacenza: scopo dell’evento è dare informazioni testimonianze e sottolineare la forza di tutte le donne affette dalla patologia che combattono tutti i giorni senza dimenticare la loro femminilità in quanto donne, e non solo “donne malate”.

Due avvisi: non sono permesse riprese e fotografie durante la sfilata, se non autorizzate; questo per la privacy richiesta dalle partecipanti. I Chiostri non prevedono un accesso per le persone con disabilità in sedia a rotelle.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.