PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutor, ok al bilancio e nuovo Cda: Tosi Ricci Oddi nuovo presidente

L’assemblea dei soci di Tutor, società consortile senza scopo di lucro per la formazione professionale e di proprietà in quote paritetiche dei Comuni di Piacenza e Fiorenzuola d’Arda, ha approvato il Bilancio d’esercizio 2017 con un risultato definito in una nota “più che positivo”.

Erano presenti il vicesindaco Elena Baio e il sindaco di Fiorenzuola, Romeo Gandolfi, i quali hanno sostenuto che “Tutor si conferma fra i principali attori locali per le politiche di inclusione sociale e lavorativa, grazie alle numerose e aggiornate proposte formative e di orientamento rivolte anche alle fasce di popolazione a rischio di esclusione sociale con contrasto in particolare alla dispersione scolastica”.

Il valore delle attività realizzate dall’Ente nel 2017 ammonta a circa 2 milioni di Euro, con un impatto sul territorio delle attività che ha visto coinvolte oltre mille persone, dalla formazione iniziale fino alla formazione per gli adulti.

Nel corso dell’Assemblea dei Soci è stato nominato per il triennio 2018-2020 il nuovo Consiglio di Amministrazione ed in particolare alla presidenza della società è stato nominato Gian Paolo Tosi Ricci Oddi e come consiglieri Ilaria Arlandini e Giorgia Signaroldi, mentre l’incarico di revisore unico è stato affidato a Edoarda Ghizzoni.

Elena Baio e Matteo Gandolfi dell’assemblea hanno ringraziato “i precedenti amministratori per l’attività svolta, in particolare il direttore Mirco Potami e tutti i collaboratori”, e hanno auspicato per il 2018 “un ulteriore consolidamento della società anche grazie alle nuove opportunità formative per lo sviluppo di competenze nell’ambito dell’industria 4.0, rivolte alle persone in cerca di lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.