PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Usb, prosegue la mobilitazione nella logistica: assemblea e manifestazione a Piacenza

Più informazioni su

Uno sciopero, seguito da una manifestazione a Piacenza, insieme ad un assemblea pubblica. Prosegue la mobilitazione del sindacato Usb nel settore della logistica: “Le denunce nei confronti dei delegati e dirigenti di USB Logistica, che si configurano come atto repressivo contro le nostre lotte, sono arrivate al culmine – scrivono in una nota -. Di fatto, dopo la morte di Abd Elsalam la repressione nei confronti dell’Unione Sindacale di Base è continuata utilizzando anche il reato di sabotaggio industriale del vecchio Codice Rocco del 1930”.

“Il paradosso è che si utilizzano tutti gli strumenti repressivi possibili per fermare la lotta dell’Unione Sindacale di Base che è una lotta per portare la legalità nel mondo del lavoro, contro il caporalato e il lavoro nero. USB non intende però arretrare di fronte a questo che è un vero e proprio processo politico al dissenso e alla lotta per l’emancipazione del lavoro”.

“USB – proseguono – invita pertanto i lavoratori e chi ha a cuore le sorti della democrazia a rispondere a questo attacco partecipando alla campagna nazionale di iniziative previste nel mese giugno”. Lunedì 11 alle ore 15.00 a Piacenza, nella sala S. Ilario di via Garibaldi, si terrà un’assemblea pubblica “contro la repressione nella logistica” a cui parteciperanno Carlo Guglielmi, presidente del Forum Diritti e Lavoro, Pierpaolo Leonardi dell’esecutivo nazionale USB, la giornalista Francesca Fornario e Riadh Zaghdane di USB logistica.

Per il 22 giugno USB ha indetto un sciopero nazionale della logistica, che sarà seguito da una manifestazione a Piacenza sabato 23 giugno, con partenza da piazzale Marconi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.