PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il villaggio Coldiretti arriva a Torino, in centinaia anche da Piacenza

Più informazioni su

Quattro pullman raggiungeranno Torino da Piacenza per partecipare al Villaggio contadino della Coldiretti che sarà inaugurato alle 9 di venerdì 15 giugno, per proseguire per tutto il weekend con l’apertura straordinaria al pubblico dei Giardini Reali Superiori e l’esclusivo abbinamento tra cultura ed enogastronomia che rappresentano l’elemento trainante della vacanza Made in Italy.

La prima capitale del Regno di Italia è stata scelta per far conoscere il contributo dell’agricoltura alla storia e allo sviluppo del Paese. Tantissimi gli eventi previsti: dalla Giornata nazionale della bistecca in programma venerdì 15 giugno ai menù preparati con il miglior cibo della tradizione italiana dagli agrichef Coldiretti, tra i quali ci sarà una rappresentanza piacentina. Non solo: Piacenza sarà presente anche tra le bandiere del gusto, la mostra dei prodotti agroalimentari tradizionali, dove verranno esposte alcune tipicità territoriali.

Con il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo e l’intera giunta nazionale ci saranno, tra gli altri, il Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e il Sindaco di Torino Chiara Appendino insieme a esponenti Istituzionali, rappresentanti della società civile, studiosi, sportivi ed artisti che discuteranno su esclusivi studi e ricerche elaborate per l’occasione dalla Coldiretti sui temi dell’alimentazione, del turismo dell’ambiente e della salute.

A guidare la delegazione piacentina saranno il presidente provinciale di Coldiretti Marco Crotti e il direttore Giovanni Luigi Cremonesi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.