PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abolizione superticket e bus gratuiti per gli abbonati al treno, la Regione risponde via web ai cittadini

Bologna – La Regione in diretta Facebook per rispondere alle domande di cittadini e utenti sulle ultime due decisioni in ordine di tempo che andranno a impattare direttamente sulla vita quotidiana di molti emiliano-romagnoli: l’abolizione dal 1^ gennaio 2019 del superticket sanitario su farmaci e prestazioni specialistiche – la tassa aggiuntiva rimarrà solo per i redditi familiari superiori ai 100mila euro annui per finanziare l’azzeramento anche del pagamento del ticket base da 23 euro sulle prime visite per genitori e figli di nuclei familiari numerosi, con 2 o più figli – e l’autobus gratis per chi si abbonerà al servizio ferroviario regionale dal prossimo 1^ settembre in 13 città (i 9 capoluoghi di provincia più Carpi, Imola e Faenza).

Con un risparmio di 22 milioni di euro l’anno per gli emiliano-romagnoli nel primo caso, e 330mila famiglie interessate allo stop al ticket base per le prime visite, e un risparmio medio di 150 euro l’anno per circa 60mila pendolari nel secondo.

Gli assessori regionali Sergio Venturi (Sanità) e Raffaele Donini (Mobilità) risponderanno via web ai cittadini, dopo che le due notizie hanno suscitato un grande interesse sui profili social istituzionali della Regione, registrando complessivamente su Facebook e Twitter oltre 150mila accessi, fra persone raggiunte dai post e visualizzazioni dei video.

Gli appuntamenti sono dunque con gli assessori Venturi (lunedì alle ore 18,15) e Donini (mercoledì alle 18) sulla pagina Fb della Regione Emilia-Romagna, dove gli utenti, se credono, possono già inviare le domande: https://www.facebook.com/RegioneEmiliaRomagna/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.