PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggredisce due agenti in questura, giovane in manette

Aggredisce due agenti in questura, giovane in manette. Sono stati costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso i poliziotti presi a calci e pugni da un 19enne nigeriano: il ragazzo, fermato insieme a due connazionali mercoledì sera in via Torricella a Piacenza dal personale delle volanti, era stato trovato in possesso di una piccola quantità di marijuana.

Condotto in questura, una volta scoperto che il suo permesso di soggiorno era scaduto era stato trattenuto e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione. Poco dopo – secondo quanto riferito – il ragazzo ha però iniziato ad agitarsi e a dare in escandescenze: quando gli agenti sono intervenuti per calmarlo, sono stati aggrediti a calci e pugni.

Il giovane è stato quindi arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Sarà processato per direttissima. I due agenti sono stati medicati al pronto soccorso e dimessi con una prognosi di sette giorni ciascuno.

Nei guai è finito anche uno dei due amici del nigeriano, un connazionale 20enne: al momento del controllo in via Torricella è stato trovato con un coltello a serramanico e denunciato per porto abusivo di oggetti atti all’offesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da AMX

    Un’altra preziosa risorsa pagatrice di pensioni all’opera.