PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche Piacenza alla manifestazione internazionale di pattinaggio inline

Lo scorso fine settimana nella suggestiva cornice di Peschiera del Garda si è svolta la seconda edizione dei “GardaLake Gravity Games (G3)”, manifestazione internazionale di pattinaggio inline organizzata da RollerShow in collaborazione con AICS, IIDA (International Inline Downhill Association) e WSX (World Skate Cross Series) e valida come tappa del circuito mondiale di Skate-Cross e Downhill.

La manifestazione gardesana, che ha visto la partecipazione di atleti provenienti da tutta il mondo (oltre ai pattinatori italiani ed europei erano infatti presenti atleti provenienti da Messico, Cile, Colombia, Perù, e Brasile), ha regalato ai partecipanti l’emozione di un grande evento dove i ragazzi delle categorie giovanili (erano anche previste gare valide come campionato italiano FISR per le categorie Ragazzi e Allievi) hanno gareggiato fianco a fianco con i più importanti interpreti mondiali del pattinaggio roller di fronte ad un pubblico caldo e numeroso.

Erano infatti presenti, tra gli altri, Florian Petitcollin, fresco vincitore del titolo mondiale di High Jump (salto in alto senza rampa) e che a Peschiera ha vinto la gara valida per il campionato del mondo di Skate Cross WSX 2018, e Josè Alfredo Miramontes, fantastico atleta che pur senza braccia gareggia con i normodotati per dimostrare che con la volontà si può ottenere tutto.

La società di Piacenza Piace Skaters ASD ha partecipato a questo evento con il proprio atleta di punta Adrian Gumanita che, seppur all’esordio in gare di questo livello, si è molto ben comportato al punto da essere definito dagli organizzatori “Matricola d’oro”.

Il portacolori di Piace Skaters ha infatti ottenuto risultati molto lusinghieri: nella gara di Downhill, valida come ultima tappa della Coppa del Mondo di specialità, Gumanita ha conquistato la dodicesima posizione assoluta ed ha vinto il prestigioso premio “Top Speed” per la maggiore velocità di punta.

Nella gara valida per il campionato del mondo di Skate Cross WSX 2018 Gumanita si è poi classificato al sesto posto, mentre nella gara di Roller Cross l’atleta piacentino è riuscito a salire sul secondo gradino del podio, a soli 5 millesimi di secondi dal vincitore.

E per finire nella gara di Long Jump solo la pioggia, che ha obbligato gli organizzatori ad annullare la disputa della finale, ha impedito ad Adrian di ottenere un altro ottimo risultato dato che nelle qualifiche era stato uno dei pochissimi atleti a superare la misura di 5.30 m.

Grandi soddisfazioni quindi per l’atleta della società piacentina che ora, dal 2 al 5 agosto 2018, prenderà parte a Teolo (PD) al Campionato del Mondo di Downhill dove avrà modo di confrontarsi con i migliori atleti della specialità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.