PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Bimba di 9 anni palpeggiata”, richiedente asilo in manette per violenza sessuale

Violenza sessuale su una bambina di 9 anni. E’ la pesante accusa con la quale è stato arrestato dalla polizia un 24enne originario del Mali, richiedente asilo.

Secondo quanto ricostruito dalla squadra mobile di Piacenza che si è occupata delle indagini, i fatti, proseguiti per alcune settimane, sarebbero avvenuti all’interno di una struttura di accoglienza profughi.

Lo straniero, con la scusa di offrire patatine e altri doni, avrebbe palpeggiato la piccola: episodi riferiti dalla bambina alla madre, che ha subito avvertito la polizia.

Gli inquirenti hanno ascoltato alcuni ospiti della struttura e raccolto diversi elementi sulla scorta dei quali il Gip ha spiccato un ordine di custodia cautelare con l’accusa di violenza sessuale aggravata perchè nei confronti di minorenne.

Il 24enne è stato quindi arrestato e condotto al carcere delle Novate: gli è stato rifiutato lo status di rifugiato politico.

Foti (FdI) a Salvini:”Espulsione immediata” – “Espulsione immediata dall’Italia per lo straniero, richiedente asilo, accusato di avere commesso violenza sessuale su una minore ospitata in un centro d’accoglienza”, lo chiede – in un’interrogazione al Ministro dell’Interno Salvini – il deputato piacentino Tommaso Foti (Fratelli d’Italia).

“Il fatto accaduto – si legge nell’atto – è di inaudita gravità e non è pensabile ‎che chi se ne è reso responsabile pensi di farsi ospitare in carcere, a spese del popolo italiano.”

Foti chiede infine a Salvini “se nella struttura in cui è accaduto il fatto fossero attivi i dovuti controlli sul comportamento degli ospiti e, qualora ciò non fosse avvenuto, le ragioni e i provvedimenti che si intendono assumere al riguardo”.

Salvini: “Che schifoso, farò di tutto perchè torni al suo Paese il prima possibile” – “Un RICHIEDENTE ASILO, un africano del Mali, e’ stato arrestato dalla Polizia di Piacenza per VIOLENZA SESSUALE su una bimba di 9 anni. Una bimba di 9 anni…Che schifoso”.

Cosi’ il ministro dell’Interno Matteo Salvini su Facebook. “Sperando che Enrico Mentana non si offenda ancora sulla sua Pagina Fb – prosegue il ministro – io penso che chi “chiede asilo” e poi commette un simile reato meriti una punizione più dura di altri, per la fiducia tradita. P.s. Ovviamente farò di tutto perchè questo “signore” torni al suo Paese il prima possibile!”. (Fonte ANSA).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.