PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boxe Piacenza, successo per Hitaj sul ring di Arese. Debutto per Luca Minio foto

Più informazioni su

La lunga estate agonistica per i portacolori della Boxe Piacenza Cr sembra non finire mai. L’ultimo weekend di giugno sul ring di Arese ha visto vittorie, sconfitte e un nuovo debutto, aspetto da non sottovalutare in questo periodo di magra per la noble art in generale ma che non sembra però toccare il sodalizio biancorosso.

I tecnici Renato Vigevani e Giovanni Merisio hanno sottoscritto il passaggio alla categoria elite per Juxhin Hitaj,  detto Gino, vittorioso in maniera piuttosto netta su Stefano Giamboni. Un successo che porta Hitaj ad entrare nella elite dei senza caschetto, premio meritato ottenuto grazie ad una serie di risultati prestigiosi e a miglioramenti che certificano l’ottimo lavoro del pupillo del tecnico Campanini.

Il debutto di Luca Minio, fratello di Gerardo professionista della Boxe Piacenza, è stato lusinghiero: opposto a Mirko Zacchetti (Pro Sesto Boxe), pugile ben più esperto, ha offerto una prestazione decisa e dinamica e la dirigenzza biancorossa – con il ds Thomas Bollani in testa – è certa che la sconfitta di misura si tramuterà a breve in vittoria.

Il combatttivo Alex Pinna, opposto sempre sul ring di Arese a Dario Volpi, ha condotto un match agressivo, ma la scherma e una condotta più fluida dell’incontro da parte dell’avversario hanno spostato il verdetto fosse a favore del pugile della Boxe San Giuseppe, senza recriminazione da parte della società biancorossa.

Il pubblico lombardo si è esaltato di fronte al pugilato potente del supermassimo Alessandro Ratti, non nuovo a performance trascinanti in particolare in trasferta. Il colosso di Castel san Giovanni ha dato vita a due riprese di fuoco con il portacolori della Pro Sesto Boxe Andrea Hoz e solo una fortuita testata subìta da quest’ultimo nella terza ripresa ha fatto pendere nettamente la bilancia dalla parte del lombardo.

Questo weekend sul ring di Stradella combatteranno l’elite Roberto Betancourt, reduce da un secondo posto ai Campionati Universitari e il senior Alex Pinna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.