PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Collaudo diga di Mignano, lunedì 23 cerimonia di conclusione lavori

Dopo il rinvio causa maltempo dello scorso lunedì, si terrà il 23 luglio dalle 17 in poi la cerimonia di presentazione dei lavori di collaudo della diga di Mignano a Vernasca, eseguiti dal Consorzio di Bonifica di Piacenza.

“Il collaudo della diga di Mignano restituisce l’opera alla sua massima efficienza ad un territorio che ha cambiato il suo volto, la sua storia e la propria realtà dopo la realizzazione della diga – scrive il Consorzio -. Le nuove potenzialità raggiunte dalla diga segnano un’importante tappa nella vita della val d’Arda: da una parte maggior forza alla funzione irrigua e dunque sviluppo dell’economia locale e dall’altra consolidamento di una funzionalità di contenimento delle piene a difesa dell’intero territorio e utilizzo della risorsa idrica a fini idropotabili”.

La giornata vedrà anche una tavola rotonda dedicata alla relazione fra risorsa idrica e infrastrutture affinché si possano sia manutenere storiche opere strategiche, con una moderna efficienza, che realizzare nuove opere per ottimizzare e far crescere il “valore dell’acqua” al fine di contrastare le conseguenze dei cambiamenti climatici e generare ricadute sul tessuto socio economico.

La diga di Mignano, nel comune di Vernasca, è stata inaugurata il 24 maggio del 1934. In seguito, negli anni ‘69-’70, il suo utilizzo ha subìto delle limitazioni da parte dell’allora Genio Civile per l’inadeguatezza della capacità di deflusso del torrente Arda nel tratto vallivo su cui gli Enti preposti stanno intervenendo per risolvere le principali criticità. Negli anni Ottanta del secolo scorso sono subentrati ulteriori limiti di invaso dovuti alla necessità di adeguare la diga alla normativa vigente. Si sono resi dunque necessari significativi lavori di ristrutturazione, iniziati negli anni Novanta e terminati pochi anni fa (finanziati dal Ministero dell’Agricoltura), al termine dei quali è partita, da parte del Consorzio di Bonifica di Piacenza, la richiesta di autorizzazione al collaudo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.