PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Controlli Isee per nido e mense, “Recuperato oltre 35% degli insoluti”

Verifica dichiarazioni Isee per accesso ai servizi educativi ergoati dal Comune di Piacenza, la commissione di garanzia fa il punto.

Il presidente della commissione Andrea Pugni, insieme alla dirigente Manuela Moreni, ha presentato il rapporto relativo agli accertamenti eseguiti sulle documentazioni inviate dalle famiglie per accedere a mense, trasporti scolastici, asili nido, contributi per i libri di testo e progetti di conciliazione per l’accesso ai centri estivi.

In tutti i settori, le verifiche eseguite sono state del 100% rispetto alle richieste presentate con una corrispondenza sempre del 100% tra l’Isee presentato e i dati forniti nella banche dati Inps.

Per quanto riguarda gli insoluti, è in corso una procedura di recupero degli importi non versati.

Per quanto riguarda l’anno scolastico 2016-2017, su un fatturato totale di quasi 3 milioni di euro, il 12% delle famiglie non ha pagato gli importi dovuti.

Grazie alle procedure di riscossione avviate dal Comune, il 35% di questo importo (398mila euro) è stato recuperato.

Per quanto riguarda gli asili nido, l’insoluto è pari circa all’11 % del totale: 97.800 euro su un milione e quasi 300mila euro.

Di questi 100mila euro è stato recuperato il 30%.

Per il trasporto scolastico, l’insoluto rappresenta il 5% dell’importo complessivo: 1.900 euro su 31.700. In questo caso il recupero è stato del 40%. In questo caso chi non ha provveduto a saldare il dovuto è stato escluso dal servizio.

Sergio Pecorara (Fi) ha auspicato che la riscossione venga ampliata, Antonio Levoni (Liberali) ha proposto il pagamento anticipato dei servizi, oltre a rimodulare le tariffe per venire incontro alle famiglie. Una valutazione analoga è stata fatta da Nelio Pavesi (Lega) per sostenere la natalità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.