PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo, doppio podio per il Cadeo Carpaneto con Epis e Giuliani

Più informazioni su

Doppio podio e vari piazzamenti. E’ stata una domenica ricca di soddisfazioni per l’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto, sodalizio giovanile piacentino-bresciano protagonista nel settore maschile su strada.

Il primo podio è arrivato in Piemonte, dove nella corsa di Santa Cristina di Borgomanero Andrea Luca Giuliani ha centrato il terzo posto alle spalle del vincitore Federico Chiari (Team Giorgi IVS Italia.com Brasilia) e di Simone Carrò (Lan Service Zheroquadro). Nella stessa gara, quinta piazza per il compagno di squadra bresciano Pierpaolo Zanelli. Dal Piemonte alla Lombardia le notizie restano positive, anzi sono ancora più ricche.

A Castelnuovo di Asola (Mantova) Giosuè Epis (fresco vincitore delle Tre sere di Dalmine su pista)  sfiora il bersaglio grosso nella gara Allievi chiudendo al secondo posto, battuto solo da Diego Ressi (Mincio Chiese), mentre ai piedi del podio è giunto il compagno di squadra Andrea Rabba, quarto. Top ten anche per Giuseppe Perino, settimo.

A Dalmine Epis aveva trionfato in coppia con il “socio” emiliano Francesco Calì, pure lui protagonista su strada nello spettacolare Trofeo Fabbi di Imola per Allievi, andato in scena come ogni anno all’autodromo Enzo e Dino Ferrari . Per il modenese (in corsa con la rappresentativa regionale lombarda), settimo posto finale alle spalle dei sei fuggitivi di giornata.

Infine, negli Esordienti giornata da ricordare per il bresciano di Bovezzo Manuel Franzoni (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco), ottavo della classifica dei primi anni e per la prima volta nella top ten.

Risultati

Juniores Santa Cristina di Borgomanero: 1° Federico Chiari (Team Giorgi IVS Italia.com Brasilia) 105 chilometri in 2 ore 22 minuti 35 secondi, media 44,185 chilometri orari, 2° Simone Carrò (Lan Service Zheroquadro), 3° Andrea Luca Giuliani (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto), 4° Mattia Ro (Uc Bustese Olonia), 5° Pierpaolo Zanelli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto), 6° Alessandro Casalegno (Rostese Rodman), 7° Matteo Polo (Ausonia Csi Pescantina), 8° Adrien Maire (Francia, Cavigal Nice), 9° Nicholas Agostini (Montecorona), 10° Remi Cocuse (Francia, Occantibes)

Allievi Castelnuovo di Asola: 1° Diego Ressi (Mincio Chiese) 77 chilometri e 700 metri in 1 ora 54 minuti 48 secondi, media 40,610 chilometri orari, 2° Giosuè Epis (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco), 3° Maicol Comin (Borgo Molino Rinascita Ormelle), 4° Andrea Rabba (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco), 5° Filippo Colombo (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano), 6° Riccardo Florian (Borgo Molino Rinascita Ormelle), 7° Giuseppe Perino (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco), 8° Cristian Montanari (Bagnolese Team Beltrami), 9° Mattia Garzara (Uc Mirano), 10° Daniel Floriani (Ekoi Petrucci)

Allievi Imola: 1° Riccardo Sofia (Calcara) 75 chilometri 600 metri alla media di 41,615 chilometri orari, 2° Matteo Montefiori (Santerno Fabbi Imola), 3° Alessandro Ceci (FIginese), 4° Antonio Spada (Team Spercenigo Sicilia-Spada), 5° Bryan Olivo (Gc Bannia), 6° Riccardo Servadei (Cotignolese), 7° Francesco Calì (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco), 8° Samuel Quaranta (Pedale Senaghese), 9° Riccardo Marcheselli (Lib Ceresetto Pratic Danieli), 10° Manlio Moro (Uc Pordenone)

Classifica Esordienti primo anno Cassinone di Seriate: 1° Myles Corey Porcelli (Feralpi Monteclarense), 2° Angelo Monister (Mincio Chiese), 3° Daniel Vitale (SCO Cavenago), 4° Riccardo Barbuto (Alzate Brianza), 5° Michele Colosio (Villongo), 6° Marco Pezzani (Ciclistica Dro), 7° Davide Tarolli (Grafiche Zorzi), 8° Manuel Franzoni (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco), 9° Thomas Rossetti (Grafiche Zorzi), 10° Cristiano Colombi (Villongo).

Foto Rodella

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.