PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Festino” a base di coca in via Colombo, ma arrivano a carabinieri

 

“Festino” a base di cocaina in un appartamento di Piacenza, “interrotto” dai carabinieri di Bobbio.

L’intervento delle forze dell’ordine è costato l’arresto per spaccio di stupefacenti in concorso ad un 26enne tunisino e una denuncia a piede libero per lo stesso reato ad un suo connazionale 27enne.

Nell’abitazione dove hanno fatto incursione i militari era presente anche una 28enne rumena, segnalata alla Prefettura come assuntrice di droga.

È stato proprio il comportamento di quest’ultima ad attirare l’attenzione della pattuglia di Bobbio, venerdì 20 giugno di passaggio nella zona di via Colombo. Gli operatori l’hanno notata mentre, conversando al cellulare, si dirigeva verso un palazzo posto dall’altro lato della strada, per recuperare da terra un mazzo di chiavi, gettato dal 26enne (a loro già noto), dalla portafinestra di una delle abitazioni, così che la giovane potesse aprire autonomamente la porta d’ingresso.

Visti i precedenti dello straniero, hanno deciso di eseguire un controllo e una volta identificato l’appartamento, sono entrati in azione: all’interno hanno trovato i tre soggetti intenti a consumare cocaina. Nel corso della successiva perquisizione sono spuntati 2 grammi di hashish e altri 5 di coca, già suddivisa in dosi.

Confezioni particolari, poiché oltre al cellophane, la sostanza era avvolta anche in uno strato di carta assorbente; una tecnica utilizzata, come spiegato dagli investigatori, per prevenire il disperdersi nell’organismo della droga, nel caso in cui venga ingoiata.

Il 26enne, oggi in tribunale per il processo per direttissima, aveva già a suo carico una misura cautelare alternativa, emessa sempre per spaccio, con obbligo di firma e obbligo di dimora.

L’atro tunisino è risultato invece essere irregolare sul territorio nazionale e ora la sua posizione è al vaglio dell’ufficio immigrazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.