PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gare di alto livello, musica e divertimento al 17esimo Gran premio motonautico del Po

Più informazioni su

Due giorni da vivere al massimo tra gare di motonautica di alto livello, momenti di festa e musica per colorare al meglio l’estate piacentina. Sabato 14 e domenica 15 luglio a San Nazzaro d’Ongina (Piacenza) si tiene il 17esimo GP Motonautico del Po organizzato dall’Associazione Motonautica San Nazzaro in collaborazione con C&B Racing Team.

Queste le categorie in gara: Campionato Mondiale F125, Campionato Italiano F2 , Osy 400, Formula Junior e il Campionato Italiano Radiocomandata motonautica F1. Due giorni di grande sport per tutta la famiglia e momenti di festa e aggregazione grazie alla coinvolgente Serata Cubana prevista sabato e i Mercatini e gli Stand Gastronomici presenti durante l’intero weekend dedicato al GP Motonautico del Po.

Le Prove Libere inizieranno sabato 14 luglio alle 9 e proseguiranno, per le varie categorie, fino alle 13, mentre nel pomeriggio dalle ore 14 prenderanno il via le Prove Cronometrate.

Foto

Domenica 15 luglio le Gare invece scatteranno dalle ore 11 e proseguiranno per buona parte del pomeriggio. Prima del momento dedicato alle premiazioni, spazio anche alla musica con il duo country Random 75.

Il campione di Motonautica Alessandro Cremona: “Io con il mio team e la mia famiglia siamo giunti a questo importante traguardo, al 17esimo Gp del Po. Abbiamo organizzato l’evento puntando al massimo, infatti anche quest’anno portiamo a Piacenza il Campionato Mondiale F125 che vede ai nastri di partenza due piloti piacentini Luca Finotti e Igor Vallisa e poi avremo dopo tanti anni una tappa del Campionato Italiano in prova unica della Formula 2. Diverse anche le gare per i più piccoli, per farli avvicinare a questo meraviglioso sport, segnalo la partecipazione dei piacentini Mattia Ghiraldi nell’Osy 400 e Lorenzo Finotti nella Formula Junior. Durante l’evento ci sarà anche un’eccellenza piacentina come Progetto Vita, da anni abbiamo sposato questa realtà che ha permesso al territorio di essere il più cardio-protetto d’Europa”.

Foto
Foto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.