PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gran Premio Motonautico del Po, “Organizzazione perfetta, arrivederci all’anno prossimo” foto

Grande successo lo scorso fine settimana a San Nazzaro d’Ongina grazie allo spettacolo regalato dal 17esimo GP Motonautico del Po organizzato dall’Associazione Motonautica San Nazzaro in collaborazione con C&B Racing Team.

La gara del Campionato Mondiale F125 è stata vinta dall’estone Erik Aaslav-Kaasik davanti al piacentino Luca Finotti della Motonautica San Nazzaro, ottima prova la sua, e al polacco Henryk Synoracki. Nel Campionato Italiano F2 ha trionfato Tulio Abbate, davanti a Hector Sanz Lopez e Francesco Cantando.

Sono stati due giorni di grande sport per tutta la famiglia e momenti di festa grazie alla Serata Cubana, i Mercatini e gli Stand Gastronomici presenti durante l’intero weekend dedicato al GP Motonautico del Po.

“La manifestazione è stata bellissima – spiega il campione piacentino Alex Cremona – nonostante il gran caldo da segnalare il gran riscontro di pubblico”.

“Il protagonista della giornata è stato sicuramente Luca Finotti, impegnato in due categorie. Ha esordito nel Campionato Mondiale con un ottimo secondo posto e si è confermato nell’Osy 400 terminando nelle due gare primo e secondo, ma registrando la manche più veloce. Da segnalare il secondo posto del piacentino Francesco Troglio e il terzo del cremonese Mattia Ghiraldi del C&B Racing Team. Due giorni molto belli grazie anche al contorno di festa e la partecipazione di Progetto Vita con i biglietti della Lotteria, utili ad aiutare questa grande eccellenza piacentina”.

“Grazie alla mia famiglia per l’organizzazione e a tutti i volontari che in questi giorni sono stati fondamentali per rendere perfetta questa manifestazione che per Piacenza è un vanto, grazie alla presenza di gare Internazionali. Appuntamento all’anno prossimo!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.