PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Insegue la ex con un coltello, le rompe il naso e poi evade per l’ennesima volta

Più informazioni su

Insegue e minaccia la ex compagna con un coltello, la aggredisce rompendole il naso e poi evade i domiciliari per l’ennesima volta.

Le accuse di minaccia, lesioni aggravate e continuate nei confronti della donna, hanno portato in carcere un 47enne piacentino, già agli arresti per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Un soggetto già noto ai carabinieri e che più volte negli ultimi mesi aveva violato gli arresti domiciliari disposti dal giudice.

Il trasferimento alla casa circondariale è scattato in seguito al grave episodio denunciato dalla ex compagna dell’uomo, avvenuto nei giorni scorsi nell’abitazione della donna.

Secondo la sua testimonianza, quella notte tra loro era iniziata una discussione, poi degenerata; lui prima le avrebbe impedito di uscire di casa, poi avrebbe iniziato ad aggredirla, tanto da procurarle la frattura del setto nasale.

Quando la vittima gli ha intimato di smettere, dicendo che avrebbe chiamato i carabinieri, l’uomo avrebbe impugnato un coltello da cucina, minacciandola pesantemente e inseguendola.

Fortunatamente la donna sarebbe riuscita a sfuggirgli e a raggiungere il pronto soccorso cittadino, dove ha riportato una prognosi di 30 giorni.

Subito dopo si è rivolta ai militari della stazione di viale Beverora, che hanno raccolto il suo racconto e segnalato il fatto alla Procura.

Il 3 luglio gli operatori del Radiomobile hanno effettuato un nuovo controllo al domicilio del 47enne (dove avrebbe dovuto trovarsi in virtù dei domiciliari), scoprendo che non era in casa e vedendolo arrivare poco dopo dall’ingresso posteriore della palazzina.

È stato quindi tratto in arresto (l’ennesima volta) per evasione e condotto al comando provinciale, dove è stato raggiunto anche dalla misura cautelare spiccata dal giudice.

Ora si trova alle Novate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da AMX

    Già la frase “Evade dai domiciliari per l’ENNESIMA volta” è sufficiente a qualificare le leggi e la magistratura italiane. Non c’è bisogno di aggiungere altro.