PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lamon e Bertazzo balzano al comando della 6 Giorni delle Rose foto

Sono Francesco Lamon e Liam Bertazzo i nuovi leader della 6 Giorni delle Rose di Fiorenzuola: al termine della seconda serata infatti, i due azzurri (in maglia Alu Tecno), hanno vinto la madison di 100 giri, sfilando la maglia bianca Siderpighi ai fratelli greci Christos e Zafeiris Volikakis (Pavinord), di nuovo dominatori del giro lanciato.

Una seconda serata il cui programma è stato leggermente complicato, nella sua fase iniziale, dalla pioggia, che ha poi però lasciato spazio al bel tempo. Non si è quindi svolta la corsa a punti maschile di classe 1 Uci, che sarà recuperata domani sera.

Grande equilibrio nella classifica generale della 6 Giorni a coppie, con le prime due che hanno gli stessi punti, ma i due azzurri sono al comando in virtù della vittoria nella madison, conquistata con 28 punti, cinque in più della coppia ellenica. Terza piazza per i russi Smirnov-Sveshnikov (Padana Impianti) a 16, quarti i cechi Lichnovsky-Babor (Caffè Ramenzoni).

Nel giro lanciato la vittoria è andata invece ai greci della Pavinord, con il tempo di 21”329. Secondi proprio Bertazzo e Lamon (21”581) e terzi Mattia Viel e Nick Yallouris (Inside, 21”865).

CLASSE 1 – L’unica gara di classe 1 Uci della serata è stato lo scratch femminile, con tantissime campionesse in pista. Alla fine si è deciso con una spettacolare volata di gruppo, che ha premiato la fuoriclasse britannica Katie Archiblad davanti all’ex iridata della categoria Rachele Barbieri e alla russa Diana Klimova.

VENERDI’ – Nella giornata di venerdì 6 luglio il programma inizierà alle 20 con la corsa a punti maschile di classe 1 Uci e proseguirà con la corsa a punti per Donne Elite, poi con l’americana della 6 Giorni, quindi il giro lanciato e, infine, la spettacolare gara dei derny. L’ingresso al Velodromo “Attilio Pavesi” è gratuito per tutte le serate della 6 Giorni delle Rose.

SABATO IN GARA ELIA VIVIANI – Ci sarà anche Elia Viviani sabato 7 luglio alla 6 Giorni delle Rose Internazionale di Fiorenzuola. Il veronese, che quest’anno ha conquistato la maglia ciclamino al Giro d’Italia (vincendo quattro tappe) e il campionato italiano su strada (sabato scorso), sarà infatti in gara nell’omnium di classe 1 Uci, una delle competizioni più attese di questa 6 Giorni.

Il campione olimpico di Rio 2016 (proprio dell’omnium) torna al Velodromo “Attilio Pavesi” a due anni dall’ultima volta: in quell’occasione, ad una ventina di giorni proprio dalla gara olimpica, Viviani vinse la sua terza 6 Giorni delle Rose (in coppia con Scartezzini, dopo i successi del 2011 e del 2015) e affinò la condizione proprio in vista di quello che era il suo grande obiettivo, poi centrato in pieno.

Domani dunque gareggerà per la prima volta a Fiorenzuola da campione olimpico e dovrà misurarsi con tanti specialisti provenienti da tutto il mondo, a caccia dei punti validi per qualificarsi a Mondiali e Olimpiadi, messi in palio appunto dalle gare di classe 1 Uci.

Le prime tre prove dell’omnium (scratch, eliminazione e tempo race) si disputeranno dalle 16, mentre il programma serale (con corsa a punti finale dell’omnium), inizierà alle 20. Stessa tabella di marcia per la categoria Donne Elite, con tante campionesse in gara, fra cui la britannica Katie Archibald.

I RISULTATI COMPLETI: http://www.fiorenzuolatrack.it/a72_program-results-.html

LIVE STREAMING: Pagina Facebook ufficiale della 6 Giorni delle Rose

SITO UFFICIALE: www.fiorenzuolatrack.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.