PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’impresa di Gaeta Soffioti contro le mafie, il giornalista Baldessarro ospite a Travo

La collusione con le mafie al centro della presentazione di “Questione di rispetto. L’impresa di Gaeta Saffioti contro la ‘ndrangheta” di Giuseppe Baldessarro, Rubbettino Editore.

Il libro, vincitore del premio Paolo Borsellino 2017, è stato presentato venerdì 21 giugno a Travo (Piacenza); un’iniziativa
organizzata dall’associazione 100×100 in Movimento, che collabora con il Comune della Valtrebbia su tematiche relative a legalità e lotta alle mafie.

La giornalista Maria Vittoria Gazzola ha intervistato l’autore del libro, il giornalista di Repubblica Giuseppe Baldessarro.

L’imprenditore e testimone di giustizia Gaetano Saffioti, protagonista del libro, è intervenuto in collegamento telefonico in quanto a causa di un problema improvviso non ha potuto presenziare.

La presidente di 100×100 in movimento, Rossella Noviello, ha donato il libro di Baldessarro alla biblioteca di Travo ed il dossier “Il cane non ha abbaiato. Le mafie in Emilia Romagna”.

La donazione va ad integrare la “sezione lotta alle mafie Rita Atria”, inaugurata nel dicembre scorso insieme a Giuseppe Costanza, autista di Giovanni Falcone.

L’incontro, introdotto dall’assessore alla cultura Roberta Valla, oltre a raccontare l’impegno di Gaetano Saffioti, ha trattato il tema spinoso delle collusioni con le mafie anche nella nostra Regione, in particolare con la ‘ndrangheta, e la capacità
delle mafie di trasformarsi per rendersi irriconoscibili e diventare maggiormente pervasive.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.