PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Microcredito all’imprenditoria “Lo pratichiamo da sempre”

Più informazioni su

“Facciamo credito da anni ed anni, senza esibizionismi data la particolare funzione sociale che questo Istituto svolge”.

Lo fa presente la Banca di Piacenza in un comunicato nel quale evidenzia che, da tempo, ha istituito due nuovi finanziamenti denominati “Microcredito imprenditoriale” e “Micro Più”, finalizzati al sostegno dell’imprenditoria di recente costituzione e del lavoro autonomo.

“Microcredito imprenditoriale” – pensato per lavoratori autonomi o ditte individuali titolari di partita IVA da meno di cinque anni e con un numero massimo di dipendenti pari a cinque e per società di persone, s.r.l. semplificate o società cooperative titolari di partita IVA da meno di cinque anni e con un numero di dipendenti non soci non superiore alle dieci unità – prevede un importo minimo finanziabile di 5mila euro ed un massimo di 25mila aumentabile a 35mila, una durata minima di 24 mesi e massima di 84 mesi (con un primo periodo di pagamento dei soli interessi).

In alternativa a “Microcredito imprenditoriale”, la Banca ha ideato un prodotto tutto nuovo (“Micropiù”), destinato unicamente al finanziamento di spese per investimenti. “Micropiù” – pensato in particolare anche per associazioni ed imprese (ditte individuali, società di persone, di capitale, società cooperative) titolari di partita IVA da non più di 36 mesi – prevede finanziamenti fino a 25mila euro ed una durata da 36 a 84 mesi (con un primo periodo di pagamento dei soli interessi).

Inoltre la Banca ha organizzato diversi incontri per promuovere questa forma di solidarietà, che sta prendendo sempre più piede essendo basata non sulle garanzie reali ma su quel controllo sociale che viene esercitato dalle Comunità, secondo i più puri principii di questa forma di credito nata, com’è noto, in India e sviluppatasi ormai in tutto il mondo.

La pratica di questa forma di credito è un unicum che caratterizza la Banca locale essendo coerente con i principii di solidarietà territoriale che da sempre caratterizza la cooperazione e le banche cooperative come la Banca di Piacenza.

(nota stampa)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.