PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oggi nasce la nuova società di volley targata Gas Sales

Più informazioni su

Appuntamento nel primo pomeriggio dal notaio per la costituzione della nuova società del volley maschile, e a seguire riunione strategica nella sede di Gas Sales del nuovo staff per collocare i primi tasselli della stagione di A2.

E’ la giornata delle formalità e dei primi passi per la squadra nuova di zecca che calcherà dall’autunno i parquet del campionato cadetto di pallavolo maschile.

La nuova compagine sarà di proprietà al 100 per cento di Gas Sales, l’impresa di Alseno a cui si deve la maggior parte dello sforzo per non far perdere a Piacenza il volley di alto livello.

L’iscrizione al campionato – tramite l’acquisto dei diritti di una formazione che ha rinunciato, la Sigma di Aversa – è stata resa possibile anche dalla disponibilità economica del Gruppo Giglio e della Banca di Piacenza. In particolare l’istituto di via Mazzini ha sopperito con un coinvolgimento economico supplementare alle defezioni degli altri sponsor, in un primo tempo coinvolti.

Nel ruolo fondamentale di regia, in queste concitate settimane, Gian Paolo Ultori, storico dirigente del volley nostrano e “inviato” per conto dell’amministrazione comunale a gestire la situazione.

E non mancano i primi nomi della nuova formazione: Alessandro Fei ha manifestato la volontà di restare a Piacenza per concludere una carriera di altissimo livello, e per la panchina il più papabile è Massimo Botti, ex allenatore della Canottieri Ongina.

Proprio con la società di Monticelli potrebbero stabilirsi sinergie e collaborazioni, così come altre realtà di base del movimento pallavolistico piacentino.

Da definire con precisione anche l’assetto della nuova società, con le cariche e i ruoli operativi. Per affrontare una stagione in A2 non si può infatti improvvisare nulla e verrà chiesto certamente un contributo a persone di esperienza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.