PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo ospedale, venerdì il vertice in Regione con Bonaccini

“Dopo la decisione presa dal consiglio comunale con l’esclusione dalle opzioni per la localizzazione del nuovo ospedale delle aree pubbliche, ex Pertite e Lusignani, abbiamo preso contatto con il presidente della Regione Stefano Bonaccini e con l’assessore Sergio Venturi”.

Lo ha annunciato il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri nel corso delle comunicazioni iniziali in consiglio comunale. L’obiettivo del vertice è quello – ha precisato – di far “interloquire i tecnici per ottimizzare la soluzione logistica del nuovo ospedale nei modi già definiti con l’assessore Venturi, attraverso una lettera di intenti e il conseguente accordo di programma”.

“La convocazione della Regione ci è stata inviata per venerdì prossimo e all’esito di questo incontro farei una riunione del tavolo sull’ospedale per aggiornarvi sulle risposte che riceveremo”.

Durante il dibattito in aula il consigliere comunale della civica “Liberi” Massimo Trespidi è tornato sul tema del parco da realizzare all’ex Pertite, chiedendo che sia compiuto da parte dei consiglieri un sopralluogo all’interno dell’area per constatare di persona la situazione.

A questa richiesta il sindaco Barbieri ha replicato così: “Va bene fare il sopralluogo alla Pertite, ma spostiamo l’attenzione degli uffici tecnici dai tema più importanti di queste settimane, la sanità e il nuovo ospedale. Entro ottobre dobbiamo assolutamente chiudere il percorso difficile e impegnativo di individuazione dell’area dove realizzarlo, gli uffici avranno molto da fare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.