PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pro, ok all’iscrizione al campionato “Se necessario, pronti a cambiare fideiussione”

“In data 12 Luglio la CO.VI.SO.C., tenuto conto della certificazione favorevole della Lega Italiana Calcio Professionistico, ha riscontrato il rispetto dei “criteri infrastrutturali, sportivi ed organizzativi” e dei “criteri legali ed economico-finanziari” previsti per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie C 2018/2019”.

E’ quanto comunica con una nota il Pro Piacenza. “In merito all’informativa sull’intermediario finanziario Finworld, ricevuta dalla Lega Pro in data 13 luglio, – prosegue il comunicato – la società, avendo operato nel pieno rispetto delle regole, intende precisare che se venisse revocata l’efficacia e la validità delle fideiussioni emesse da tale istituto, prevvederà con immediatezza, alla sostituzione della stessa con una nuova fideiussione”.

Il riferimento è alla vicenda scoppiata nelle ultime ore che riguarda una decina di società di Serie C che si sono avvalsi dei servizi dell’intermediaria finanziaria Finworld, società che – come riferisce il quotidiano Repubblica – “potrebbe essere bloccata dal consiglio di Stato”.

Sulla questione il dg dei rossoneri Alfonso Morrone ha rilasciato alcune dichiarazioni a TuttoC.com: “Abbiamo ottemperato a tutte le richieste della Lega e della Covisoc – le sue parole -, è stato accertato che siamo in regola con l’iscrizione al campionato. L’importante è sottolineare che la Finworld non è fallita, il Pro Piacenza non ha raggirato l’ostacolo ma ha agito correttamente. Il presidente Gravina ci ha messo in allerta con una lettera. Un atto dovuto che abbiamo recepito, è stato giusto dirci che la Finworld è sotto la lente d’ingrandimento”.

E aggiunge: “Siamo regolarmente iscritti al campionato e, nel caso ci sarà da cambiar fideiussione, lo faremo. Questa società è seria e solida, non esiste pensare il contrario”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.