PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trovato lo scheletro di un giovane morto oltre 10 anni fa “Aiutateci a identificarlo” foto

Trovato a Piacenza lo scheletro di un giovane morto oltre 10 anni fa. Si tratta del cadavere di un uomo, di età compresa tra i 23 e i 35 anni, presumibilmente di origine caucasica e dall’altezza di circa un metro e settanta.

L'area in cui è stato ritrovato il cadavere

I resti sono stati rinvenuti da un operaio nell’area dell‘ex maneggio di Borgotrebbia (dismesso da decine di anni), durante dei lavori di bonifica.

Sul caso indagano i carabinieri del nucleo investigativo di Piacenza, i quali non escludono che il soggetto possa essere rimasto vittima di una morte violenta e chiedono il supporto dei cittadini: “Aiutateci a identificarlo“.

Alcuni degli indumenti ritrovati addosso al cadavere

La macabra scoperta è avvenuta alcuni mesi fa, ma i primi accertamenti non hanno fornito risposte agli investigatori, che ora sperano di raccogliere informazioni utili dalla popolazione. Lo scheletro si trovava all’interno di uno stallo per cavalli, nascosto da cumuli di rifiuti e detriti.

Alcuni degli indumenti ritrovati addosso al cadavere

Come spiegato in conferenza stampa dal colonnello Marco Iannucci (comandante del nucleo operativo dell’Arma) e dal colonnello Massimo Barbaglia (alla guida del nucleo investigativo), la zona, abbandonata da tempo, negli anni passati era diventata rifugio di senzatetto e tossicodipendenti che spesso lì allestivano giacigli di fortuna.

Alcuni degli indumenti ritrovati addosso al cadavere

Proprio la data di scadenza (tra il 2003 e il 2005) delle confezioni e degli alimenti ritrovati sul posto, ha contribuito a definire un arco temporale; secondo le forze dell’ordine il decesso risalirebbe a 10-15 anni fa, anche in relazione alle condizioni di avanzatissima decomposizione del corpo e alla tipologia degli indumenti indossati.

Ritrovato scheletro a Piacenza

Alcuni capi d’abbigliamento infatti, sono stati ritrovati ancora integri, come un paio di scarpe da ginnastica bianche marca Robe di Kappa , e un cappellino blu, marca Clique (nelle foto allegate all’articolo insieme ad altri brandelli del vestiario)

Ritrovato scheletro a Piacenza

Vicino ai resti non sono stati rinvenuti documenti o oggetti personali per poter risalire all’identità; gli inquirenti pensano possa trattarsi di un ragazzo originario della nostra provincia, per questo hanno rivolto l’appello alla popolazione.

Sulle ossa non sono stati trovati segni evidenti di violenza, ma l’ipotesi che possa trattarsi di un omicidio è comunque al vaglio.

Chiunque avesse indicazioni utili può rivolgersi al comando provinciale dei carabinieri di viale Beverora a Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.