PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla tavola di Re Giorgio “I tortelli, piatto della mia infanzia”

Re della moda e re dell’alta cucina, Giorgio Armani è protagonista del supplemento Rfood del quotidiano Repubblica.

Intervistato da Licia Granello, Armani, alla guida di un impero anche gastronomico che vede il suo nome sull’insegna di 25 locali di alto livello in tutto il mondo, racconta la sua passione per la buona tavola. In questo caso, la madeleine di proustiana memoria, ossia il cibo che racchiude in sè la memoria del passato, sono i tradizionalissimi tortelli.

“C’è un piatto, il mio preferito in assoluto – racconta Giorgio Armani alla giornalista di Repubblica -, che racchiude il ricordo della mia infanzia e delle mie radici: sono i tortelli alla piacentina che qualcuno impropriamente confonde con i ravioli di magro. Sono delicatissimi, da condire soltanto con burro appena fuso e parmigiano”.

Un piatto della tradizione, riproposto dai cuochi nei ristoranti Armani. E che Re Giorgio (ritratto nella foto insieme alla nipote Roberta) ama gustare nella rinomata Antica Locanda del Falco a Rivalta di Gazzola, dove, come è noto, è di casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.