PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Accoglienza profughi, la Prefettura avverte: “Revoca in caso di comportamenti violenti”

Nel pomeriggio del 6 luglio, in Prefettura a Piacenza, il viceprefetto vicario Leonardo Bianco ha ricevuto i gestori dei centri per l’accoglienza straordinaria (Cas) dei richiedenti asilo per fare il punto della situazione sulle regole di convivenza e sui comportamenti, non solo all’interno delle strutture, ma anche nella comunità ospitante.

“Ciò anche alla luce degli ultimi eventi di cronaca – precisa la nota emessa da via San Giovanni – che hanno visto protagonisti alcuni migranti, ospiti di strutture di questo territorio. Il richiamo di attenzione è teso a ribadire l’importanza che gli ospiti siano costantemente informati delle possibili ripercussioni sulla loro accoglienza.

In caso di comportamenti violenti, aggressivi o, irrispettosi dei regolamenti interni e comunque delle norme di civile convivenza, si potrebbe arrivare alla revoca delle misure di accoglienza. È stato evidenziato, inoltre, che in caso di violazione delle norme comportamentali, i gestori sono tenuti tempestivamente a darne comunicazione alla Prefettura per le valutazioni del caso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.