PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla Canottieri Ongina l’erede di Maikel Cardona sarà Henry Miranda

Più informazioni su

In questi anni ha potuto crescere gradualmente con un modello davanti di assoluta garanzia. Ora il maestro ha preso altre strade e per l’allievo arriva il momento di mettere a frutto i preziosi insegnamenti (sommati ovviamente a quelli di staff tecnico e compagni) per recitare un ruolo da protagonista in prima persona.

Henry Miranda vestirà la maglia della Canottieri Ongina per il quinto anno (il quarto dall’inizio) e in questa stagione sarà  l’opposto titolare della rinnovata formazione che parteciperà al campionato di serie B maschile. Il giovane di origini cubane, classe 1997, cercherà di non far rimpiangere la partenza del monumentale Maikel Cardona (41 anni), approdato a Garlasco.

Stesso ruolo, stesse origini e un modello impeccabile da seguire. Henry – arrivato in Italia da ragazzino e avvicinatosi alla pallavolo giocando nelle giovanili del Copra nel 2010 – non lo ha mai nascosto e ora proverà a mettere in pratica il tutto, unito a una buona dose di entusiasmo contagioso.

“Queste stagioni vicino a Maikel – racconta Miranda – mi hanno permesso di imparare molto e nella scorsa annata ho avuto l’occasione di giocare più volte contro le formazioni di bassa classifica”.

“Sono contentissimo di poter disputare questo campionato, il nuovo ciclo della Canottieri Ongina mi entusiasma e potremo giocare senza pressioni, non avendo le attenzioni addosso come legittimamente avveniva nelle scorse stagioni. Come obiettivo cercheremo di fare il meglio possibile; sarà importante mettere in cascina punti già nelle prime giornate”.

Il nuovo corso della Canottieri Ongina inizierà con il raduno previsto a Monticelli nella giornata di lunedì 27 agosto.

Foto di Annarita Zilli, Henry Miranda (Canottieri Ongina) in attacco

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.