PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bobbio Film Festival, “Manuel” di Dario Albertini protagonista della seconda serata

Dopo il debutto con “Ammore e malavita” dei Manetti Bros, entra nel vivo il Bobbio Film Festival di Marco Bellocchio, affiancato nel comitato di direzione artistica da Pier Giorgio Bellocchio, Enrico Magrelli e Paola Pedrazzini.

Domenica 5 agosto, alle 21 e 15, nel chiostro di San Colombano, sarà presentato il film d’esordio di Dario Albertini, “Manuel”, fresco vincitore del premio della giuria al Bruxelles Film Festival. Dopo la proiezione, come è consuetudine del Bobbio Film Festival, Albertini incontrerà gli spettatori, insieme al suo protagonista Andrea Lattanzi.

IL FILM – Manuel (Andrea Lattanzi), diciott’anni, esce da un istituto per minori privi di sostegno famigliare e, per la prima volta, assapora il gusto dolceamaro della libertà. Sua madre Veronica (Francesca Antonelli), chiusa in carcere, vorrebbe tanto tornare indietro e ricominciare. Questi i personaggi strappati dalla realtà e trasportati dentro un film che è prima di tutto un pedinamento sull’uomo, sulle sue speranze e le sue piccole viltà. Ma è anche la storia di un’attesa, un giro a vuoto dell’anima in un contesto periferico che diventa esso stesso personaggio.

IL REGISTADario Albertini nasce dalla fotografia per poi dedicarsi a tempo pieno al documentario curandone tutte le fasi dalle riprese al suono, musiche e fotografia. “Slot – Le intermittenti luci di Franco”, suo primo documentario, racconta le vicende di un giocatore d’azzardo compulsivo (Premio D.E.R Visioni Doc – Premio “Adriano Asti” Miglior Documentario – Premio Cinemadocumentario – Premio Marcellino De Baggis – Premio Doc/it Professional Award finalista).

“La Repubblica dei Ragazzi”, prodotto insieme a Rai Cinema, è un documentario sulla nascita dell’autogoverno all’interno di una comunità per giovani privi di sostegno famigliare (Premio 400 colpi Vittorio Veneto Film Festival – Premio Cinema Fedic). “Incontri al mercato” racconta invece la semplice quotidianità di tre persone, tre esistenze incontrate appunto nel mercato di una città di provincia (Premio “Franco Basaglia” – Premio ITFF). “Manuel” è il suo primo lungometraggio di finzione.

IL FESTIVAL – La rassegna prosegue il 6 agosto con la commedia “Metti la nonna nel freezer” di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi.

I biglietti possono essere acquistati on line sul sito www.comune.bobbio.pc.it oppure a Bobbio presso l’ufficio IAT (Piazza San Francesco) dalle 10 -12 e 30 e 16 – 18 tutti i giorni dall’inizio festival anche dalle 19 e 30 alle 21 e 30 – presso chiostro di San Colombano piazza Santa Fara.

Per informazioni sull’acquisto di biglietti: iat.bobbio@sintranet.it

Per informazioni sul festival consultare il sito www.bobbiofilmfestival.it o scrivere a info@bobbiofilmfestival.it

Per informazioni logistiche è possibile rivolgersi allo IAT del Comune di Bobbio, Piazza San Francesco, 29022 Bobbio (Pc), tel 0523 962815

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.