PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cinema

Bobbio Film Festival, stasera sbarcano “Tito e gli alieni”

Commedia, fantascienza e poesia delle immagini. Sono questi i tre ingredienti di “Tito e gli alieni”, pellicola in rassegna al Bobbio Film Festival nella serata del 7 agosto.

Presente la regista Paola Randi, che dialogherà con il pubblico, dopo la proiezione nel chiostro di San Colombano (inizio ore 21 e 15), insieme al critico cinematografico Enrico Magrelli.

IL FILMIl Professore (Valerio Mastandrea) da quando ha perso la moglie, vive isolato dal mondo nel deserto del Nevada accanto all’Area 51. Dovrebbe lavorare ad un progetto segreto per il governo degli Stati Uniti, ma in realtà passa le sue giornate su un divano ad ascoltare il suono dello Spazio.

Il suo solo contatto con il mondo è Stella (Clémence Poésy), una ragazza che organizza matrimoni per i turisti a caccia di alieni. Un giorno gli arriva un messaggio da Napoli: suo fratello sta morendo e gli affida i suoi figli, andranno a vivere in America con lui. Anita (Chiara Stella Riccio) 16 anni e Tito (Luca Esposito) 7, arrivano aspettandosi Las Vegas e invece si ritrovano in mezzo al nulla, nelle mani di uno zio squinternato, in un luogo strano e misterioso dove si dice che vivano gli alieni…

LA REGISTA – Paola Randi nasce a Milano, si laurea in legge, lavora per ONG internazionali a favore delle donne nell’economia e, parallelamente, studia arte, musica e teatro. Insieme a Federico Parenti e Chiara Sforni fonda la rivista TTR, che dal 1996 al 2000 dà il nome a un festival internazionale interamente dedicato al teatro di ricerca. Si trasferisce a Roma e dal 2003 si dedica esclusivamente al cinema.

Nel 2004 viene selezionata al Talent Campus della Berlinale, dove insegnano tra gli altri Ken Loach, Mike Leigh Stephen Frears e Walter Murch. Durante lo stesso anno segue il seminario di Werner Herzog presso la scuola Holden di Torino. Ha scritto e diretto film, corti, documentari, video sperimentali, di animazione e serie televisive.

Il suo primo lungometraggio, Into Paradiso (2010), presentato al Festival di Venezia nella sezione Controcampo Italiano, riceve numerosi riconoscimenti tra i quali Miglior Film al Festival Bimbi Belli di Nanni Moretti e quattro nomination ai David di Donatello.

IL FESTIVAL – La rassegna prosegue mercoledì 8 agosto, con “Easy – un viaggio facile facile” di Andrea Magnani. Il Bobbio Film Festival, ideato da Marco Bellocchio, vede nel comitato di direzione artistica anche Pier Giorgio Bellocchio, Enrico Magrelli e Paola Pedrazzini.

I biglietti possono essere acquistati on line sul sito www.comune.bobbio.pc.it, oppure direttamente la sera stesa presso il chiostro di San Colombano. Per maggiori informazioni sul programma: www.bobbiofilmfestival.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.