PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cadeo, arriva il restyling dei parchi pubblici

Più informazioni su

Cadeo, investiti 20mila euro per il restyling dei 6 parchi pubblici di Roveleto e frazioni. E’ avvenuto nelle ultime settimane con l’installazioni di nuovi arredi ludici nelle aree pubbliche dedicate ai più piccoli a Roveleto ( in via G. Da Saliceto, via Isonzo e via Venezia), Cadeo, Fontana e Saliceto.

“Sul nostro territorio sono tanti sono gli spazi di socializzazione dedicati a bambini e ragazzi grazie a Scuola, Parrocchia e mondo sportivo – ha dichiarato il primo cittadino di Cadeo, Marco Bricconi -; desideravamo però migliorare l’offerta all’interno dei così detti luoghi di aggregazione spontanei, come i nostri parco giochi”.

Ad occuparsi del restyling il consigliere di maggioranza Alessandra Ziliani: “Abbiamo installato otto nuovi giochi, alcuni dei quali hanno sostituito altri ormai datati e danneggiati – ha spiegato il Consigliere -. Le nuove giostre installate sono tutte in alluminio, scelto per la maggiore durata e resistenza ai danni atmosferici rispetto al legno”.

Via le obsolete altalene e le attrazioni in ferro e dondoli vari per far posto a quattro nuovi scivoli, tre altalene e una piccola giostra. “Abbiamo investito complessivamente circa 20mila euro, Iva compresa: 15mila per l’acquisto dei giochi e 5mila euro per posa a norma di legge con letto di ghiaia apposita”, ha precisato il Consigliere.

“Era tempo che desideravamo intervenire nei nostri parchi pubblici- conclude Bricconi -. I nostri bambini trascorrono tante ore al chiuso, è importante incentivare la vita all’area aperta, una palestra naturale per muscoli e cervello, dove intrecciare nuove amicizie”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.