PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Cena bianca sotto le stelle”, Essere Vigolzone in prima fila per l’Hospice

Fervono i preparativi a Vigolzone (Piacenza) per la prima “Cena bianca sotto le Stelle” organizzata dalla giovanissima associazione culturale “Essere Vigolzone” in favore dell’Hospice “La Casa di Iris”.

L’appuntamento è giovedì 23 agosto all’agriturismo “La Tosa” di Vigolzone. Gianluca Argellati, vicepresidente dell’associazione, insieme agli 11 soci che la compongono, ci sta mettendo tutta l’anima per organizzare quello che si prospetta essere un grande evento in termini di numeri.

“Sono cose che si sentono nella pancia e nel cuore. Ci sono tanti, tantissimi vuoti lasciati dalla politica nel campo sociale. Istituzioni come l’Hospice, che sono al servizio di tutto il territorio – tra professionisti e volontari che dedicano il proprio tempo a questa nobile causa – meritano tutta la nostra attenzione”.

Argellati dedica questo evento al padre, morto di cancro due anni fa: “Oltre ad essere un uomo di grandi valori – che ho voluto trasmettere anche nella nostra associazione – era il mio migliore amico. Metto in pratica ogni giorno i suoi insegnamenti ed è per questo che una causa come quella de “La casa di Iris” rispecchia proprio la natura del nostro impegno”.

Argellati ha conosciuto indirettamente la realtà dell’Hospice in occasione della malattia di un suo carissimo amico di famiglia: “A chi mi chiede in questi giorni, “perché noi di Vigolzone dobbiamo impegnarci per una struttura di Piacenza?”, rispondo che “La Casa di Iris” è solo fisicamente insediata a Piacenza, ma accoglie tutto il territorio, tutta la nostra provincia”.

Lo conferma anche il presidente della Fondazione “La Casa di Iris”, Sergio Fuochi: “La Provincia c’è e lo sta dimostrando sempre di più in questi anni. Nel conteggio di tutte le donazioni e dei pazienti della struttura, possiamo dire che il 50 per cento risiede in città e il restante nel territorio provinciale”.

L’Associazione “Essere Vigolzone”, presieduta da Diego Bellini, vanta oltre 70 iscritti, nonostante sia stata inaugurata solo lo scorso aprile con un evento benefico dedicato ad un’associazione di volontariato: “E’ stato un quadrangolare di calcetto con sportivi disabili. Lo abbiamo chiamato “Un sorriso nel pallone”, ed è stata un’iniziativa di grande successo”. Successo che, l’associazione e la direzione dell’Hospice “La Casa di Iris” spera di replicare giovedì 23 agosto.

L’assessore del Comune di Piacenza Federica Sgorbati, che parteciperà alla serata, ringrazia gli organizzatori: “Cercherò di far intervenire il maggior numero di persone possibile. E’ un’occasione importante, oltre che decisamente gradevole”.

Per questioni organizzative, è necessario prenotarsi entro il 18 agosto, chiamando direttamente Gianluca Argellati al 3355244827 o l’Hospice “La Casa di Iris” allo 0523.610120.

Due le precisazioni: uomini e donne dovranno, come dice il titolo della serata, indossare abito bianco, “ma chiaramente sia per gli uni che per le altre è sufficiente una camicia bianca” precisa Argellati, che conclude con un appello a chi, in questi giorni, utilizza Facebook per partecipare all’evento: “Non è sufficiente cliccare su “partecipo”, ma è necessario chiamarmi per confermare la prenotazione”.

Nella foto, da sinistra, il direttore amministrativo dell’Hospice Lorena Masarati, l’assessore del Comune di Piacenza Federica Sgorbati, il vicepresidente dell’Associazione “Essere Vigolzone” Gianluca Argellati, il presidente della Fondazione “La Casa di Iris” Sergio Fuochi e il direttore sanitario della struttura dott.ssa Giovanna Albini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.