PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Christoph Hartmann fa il pieno di applausi a Pradello di Bettola foto

Suggestiva serata a Pradello Colombo di Bettola grazie a Christoph Hartmann, primo oboe dei Berliner Filarmoniker: la prossima estate terrà uno stage di oboe a studenti norvegesi a Bettola, come annunciato giovedì sera dal sindaco Paolo Negri al termine del concerto.

Hartmann è accasato con moglie e figlio da parecchi anni nel borgo Valnurese, che pochi giorni fa gli ha riconosciuto il titolo di “cittadino onorario”.

Il musicista si è esibito nell’ambito dell’Appennino Festival, interessante rassegna di musica antica proposta dalla bravissima Maddalena Scagnelli – instancabile ricercatrice di musiche popolari e leader degli Enerbia – protagonista del brano di apertura insieme allo stesso oboista e al giovane Federico Perotti (alla spinetta).

Il concerto, che si è svolto nella chiesetta di Pradello, è proseguito con l’intervento alla viola di Martin Stegner, altro pezzo da novanta dei Berliner, su partiture arrangiate di Bach, e poi l’assolo di Hartmann nelle “Sei metamorfosi da Ovidio”, composizione di Benjamin Britten scritta proprio per l’oboe. L’appuntamento dell’Appennino festival si è concluso, in chiesa, in un tripudio di applausi dopo l’esecuzione della colonna sonora del film “MISSION” firmata da Ennio Morricone.

All’esterno, dov’era stato allestito il tradizionale buffet, hanno completato l’offerta musicale altri componenti degli Enerbia: Franco Guglielmetti alla fisarmonica e il giovane Carlo Gandolfi suonatore della piva di Mareto. Christoph Hartmann la prossima settimana terrà una master class di oboe a Vienna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.